Terrorismo meteo: più che previsioni del tempo sono scenari apocalittici

Spread the love

Meteo – D’estate fa caldo, d’inverno fa freddo. Segnatevelo, che altrimenti ve lo dimenticate. Oggi però questo semplice ciclo naturale da solo non fa notizia, ci vuole quell’X Factor in più per dare brio: il terrorismo metereologico. Congeleremo tutti o ci scioglieremo come meduse al sole. Non ci sono altre possibilità, almeno secondo i nostri amici che diffondo le previsioni.

Vi riporto integralmente il testo delle previsioni elaborate da iLMeteo.it in cui mi sono imbattuto girellando tra i quotidiani, valutate voi se si tratta di semplici previsioni o di prospettazione dell’imminente apocalisse:

“Farà sempre più caldo, questa è la notizia dei prossimi giorni. Come se non bastasse è in atto anche un’invasione di sabbia dal deserto del Sahara. Il team de iLMeteo.it informa che nei prossimi giorni le temperature continueranno a misurare valori massimi superiori ai 40°C su gran parte delle zone del Sud, come in Sicilia, Calabria, parte della Basilicata e in Puglia. Al Centro si riusciranno a raggiungere 37-38°C sulle zone interne della Toscana, sulle Marche e in Molise, al Nord “solamente” 35-36°C in Emilia, Veneto e Lombardia orientale (mantovano). L’anticiclone africano sempre più potente oltre a far lievitare le temperature trasporterà pure la sabbia direttamente dal deserto del Sahara; pulviscolo che rimarrà in sospensione nel cielo rendendolo fosco, lattiginoso o addirittura pure rosso all’alba e al tramonto. La presenza della sabbia inoltre potrebbe far aumentare ulteriormente il caldo creando una cappa di afa e calore a tratti insopportabili.”

Dopo aver letto le previsioni per i prossimi giorni, non ci resta che abbeverare il cammello.

Leggi anche: Il libro: “Hitler e Mussolini. Lettere, documenti, intercettazioni telefoniche”

www.facebook.com/adhocnewsitalia

www.youtube.com/adhoc

Tweet di ‎@adhoc_news

SEGUICI SU GOOGLE NEWS: NEWS.GOOGLE.IT

Related Posts