Sparisce da un mese una ragazza pakistana. Ma compaiono 3 uomini e una pala

Spread the love

Saman Abbas è una diciottenne pakistana che abita a Novellara (RE). Se vogliamo essere più precisi, abitava. Sì perché di questa diciottenne non si hanno più notizie da un mese.

Il motivo della sua scomparsa, si pensa, derivi dal fatto che i suoi genitori avevano pianificato per la ragazza un matrimonio. Con un cugino. In Pakistan. Quando si dice che l’integrazione è tutto. Saman, che probabilmente si era integrata un filo meglio dei genitori, probabilmente si è rifiutata di onorare il matrimonio combinato.

Probabilmente Saman si era anche rivolta ai servizi sociali. Poi, ai primi di maggio, la sparizione della ragazza. Gli investigatori avevano escluso quasi immediatamente l’ipotesi di un allontanamento volontario. Anzi avevano focalizzato le indagini sui genitori. I quali, fra l’altro, nemmeno avevano denunciato la scomparsa della loro bambina.

Oggi la terrificante scoperta di un video di una telecamera di sicurezza datato 29 aprile. Nel filmato si vedono tre persone armate di pale dirigersi verso i campi di casa Abbas, e tornare indietro dopo due ore e mezzo.

Indagini per omicidio

I genitori di Saman erano stati denunciati per “costrizione e induzione al matrimonio”. Dopo la scomparsa era stato aperto un fascicolo per sequestro di persona. Adesso il fascicolo si è tramutato in omicidio.

La Procura di Reggio Emilia ha immediatamente disposto la ricerca dei tre uomini del video e del possibile cadavere di Saman, con l’aiuto di squadre cinofile e dei Vigili del Fuoco.

Leggi anche: Jessica Drake, la prof del sesso che dà lezioni con i suoi tutorial su “Wicked”

www.facebook.com/adhocnewsitalia

www.youtube.com/adhoc

Tweet di ‎@adhoc_news

SEGUICI SU GOOGLE NEWS: NEWS.GOOGLE.IT

Related Posts