Gerusalemme (Amir Levy/Getty Images)

  • Mondo
  • giovedì 18 Febbraio 2021

Che ha creato diversi disagi, ma anche panorami bianchi e inaspettati



Gerusalemme (Amir Levy/Getty Images)

Mercoledì un’intensa nevicata ha coperto di neve diverse zone di Giordania, Israele, Libano, Siria e Turchia: in alcune di queste, la neve non si vedeva da anni ed è arrivata piuttosto inaspettata, insieme al crollo delle temperature. Il maltempo ha causato blocchi del traffico e di alcune strade, le campagne vaccinali contro il coronavirus hanno subìto rallentamenti e alcune scuole e università hanno sospeso lezioni ed esami. In alcune città, soprattutto in Libano, la neve ha causato interruzioni alla fornitura di corrente elettrica. Tra le foto dei paesaggi innevati di ieri e di oggi, spiccano in particolare quelle delle più belle città del Medio Oriente, come Gerusalemme e Istanbul.