gnocchi-con-asiago-e-asparagi,-la-ricetta-dei-gemelli-robelli

Gnocchi con Asiago e asparagi, la ricetta dei gemelli Robelli

Spread the love

La ricetta degli gnocchi con Asiago, asparagi e guanciale, un primo piatto proposto dai gemelli Robelli, new entry di E’ sempre mezzogiorno. Timidi per la prima puntata ma bravissimi in cucina, davvero un ottimo ingresso. Ottimo anche il primo piatto proposto oggi 26 marzo 2021 dai gemelli, gli gnocchi con le patate conditi con fonduta di formaggio Asiago, guanciale croccante, punte di asparagi e pane tostato. Una delle ricette E’ sempre mezzogiorno perfette per la primavera. Ecco la ricetta di oggi dei gemelli di E’ sempre mezzogiorni, gli gnocchi di patate con formaggio Asiago. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – GNOCCHI CON ASIAGO E ASPARAGI DEI GEMELLI ROBELLI

Ingredienti – Per gli gnocchi: 600 g di patate a pasta gialla, 220 g di farina “00”, 1 uovo, sale 

Per la fonduta: 300 g di panna fresca, 10 g di burro, 10 g di farina 00, 150 g di Asiago fresco, sale 

Per il condimento: 100 g di guanciale affumicato, 16 asparagi verdi, 4 fettine di pane tostato, olio evo, sale

Preparazione: laviamo le patate, le peliamo e lessiamo in acqua non salata, scoliamo e schiacciamo nella ciotola. Facciamo raffreddare e aggiungiamo la farina, l’uovo, il sale, impastiamo velocemente dobbiamo ottenere un composto non troppo elastico. Versiamo sul piano di lavoro facciamo riposare 10 minuti, poi formiamo gli gnocchi. 

Per la fonduta mettiamo nel pentolino il burro e la farina, mescoliamo, facciamo sciogliere il burro, facciamo dorare e aggiungiamo la panna, portiamo a bollore, togliamo dal fuoco. Uniamo il formaggio e frulliamo con il mixer a immersione. Se necessario uniamo il sale.

Per il condimento: tagliamo il guanciale a dadini, rosoliamo in padella senza aggiungere altro, scoliamo e teniamo al caldo. Nella stessa padella facciamo andare le punte di asparagi per pochi minuti, si devono rosolare.

Cuociamo gli gnocchi in acqua bollente e salata, scoliamo e versiamo nella fonduta, mantechiamo e serviamo completando il piatto con guanciale e asparagi, inoltre pane sbriciolato e tostato. 

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *