Cerca di vendicarsi dopo il primo pestaggio, ma viene picchiato di nuovo

Spread the love

Voleva vendicarsi del pestaggio di qualche mese fa. Ci ha provato, ma è finito di nuovo in Ospedale. Malmenato dai soliti noti. Woody Allen direbbe: provaci ancora Sam. O forse no, è meglio che lasci perdere e passi ad altro. La storia di per sé drammatica, ma anche piuttosto curiosa.

Il ragazzo già picchiato a febbraio voleva vendicarsi, ma si è fatto scoprire. Per la seconda volta. E giù botte di nuovo. Il picchiatore è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Riccione, anche lui per la seconda volta. In sedicenne, nel precedente pestaggio aveva riportato la frattura del polso. Una volta guarito ha pensato bene di organizzare una spedizione punitiva, dal sapore fantozziano. Non ce ne voglia.

Probabilmente si è vantato un po’ troppo ed un po’ troppo presto del piatto che, appunto, andrebbe consumato freddo – la vendetta. I suoi piani revanscisti sono giunti alle orecchie del mazzolatore riccionese, che non ci ha pensato due volte. Lo ha aspettato in un parco cittadino, e lo ha malmenato ben bene.

Pronto Soccorso prima e Caserma dei Carabinieri per la denuncia poi, la storia si ripete.

L’antico adagio suggerirebbe che “non c’è due senza tre” ma, converrà con me il malmenato, due pestaggi per me posson bastare.

Ci sono le Forze dell’Ordine per proteggere i cittadini dai balordi, rivolgiamoci ad esse. Lasciamo il resto ai film.

Leggi anche: Jessica Drake, la prof del sesso che dà lezioni con i suoi tutorial su “Wicked”

www.facebook.com/adhocnewsitalia

www.youtube.com/adhoc

Tweet di ‎@adhoc_news

SEGUICI SU GOOGLE NEWS: NEWS.GOOGLE.IT

Related Posts