Spread the love

Usa 2020, la prima donna (nera e asiatica) vicepresidente d’America: comincia l’era di Kamala Harris

«La gente di questo Paese ha parlato, abbiamo ottenuto una vittoria convincente». Queste le prime parole di Joe Biden nel suo discorso della vittoria, il primo da presidente eletto. «Sarò un presidente che unisce e non un presidente che divide», ha proseguito, promettendo di «ricostruire la spina dorsale della nazione, la classe media» e di rendere l’America «di nuovo rispettata in tutto il mondo». A chi ha votato per Donald Trump, il democratico ha lanciato un messaggio: «Riprendiamo ad ascoltarci, diamoci una possibilità». Poi il passaggio sulle «battaglie del nostro tempo», quelle da vincere: «La prima cosa da fare è mettere sotto controllo il Covid. Non risparmierò alcuno sforzo contro questa pandemia». Ma occorre anche «sradicare il razzismo sistemico» e «combattere per salvare il pianeta riportando il clima sotto controllo».

«La gente di questo Paese ha parlato, abbiamo ottenuto una vittoria convincente». Queste le prime parole di Joe Biden nel suo discorso della vittoria, il primo da presidente eletto. «Sarò un presidente che unisce e non un presidente che divide», ha proseguito, promettendo di «ricostruire la spina dorsale della nazione, la classe media» e di rendere l’America «di nuovo rispettata in tutto il mondo». A chi ha votato per Donald Trump, il democratico ha lanciato un messaggio: «Riprendiamo ad ascoltarci, diamoci una possibilità». Poi il passaggio sulle «battaglie del nostro tempo», quelle da vincere: «La prima cosa da fare è mettere sotto controllo il Covid. Non risparmierò alcuno sforzo contro questa pandemia». Ma occorre anche «sradicare il razzismo sistemico» e «combattere per salvare il pianeta riportando il clima sotto controllo».

Usa 2020, Kamala Harris: «Ora abbiamo il potere di costruire un futuro migliore». Alle giovani dice: «Sognate con ambizione» 

L’ex senatrice sarà la prima donna a entrare alla Casa Bianca: «Io e Biden saremo leali e onesti». E ha ringraziato gli americani per il loro voto: «Avete scelto la speranza, l’unità, la scienza e soprattutto la verità»

La vicepresidente eletta degli Stati Uniti d’America è salita sul palco di Wilmington, nel Delaware, tutta vestita di bianco. Ad attenderla, una folla con bandiere americane che l’ha applaudita a lungo fra clacson e festeggiamenti per il suo primo discorso ufficiale. «Non dobbiamo dare mai la democrazia per scontata», queste le parole che Kamala Harris ha scelto per sigillare la vittoria con Joe Biden. L’ex procuratrice ha ringraziato gli americani per aver fatto sentire la loro voce: «Grazie per aver votato in massa. Avete scelto la speranza, l’unità, la scienza e soprattutto la verità. Noi, la gente, ora abbiamo il potere di costruire un futuro migliore».

Parlando alle ragazze, Harris ha ricordato di «essere la prima donna vicepresidente: ma non sarò l’ultima. Questo è un Paese delle opportunità». E rivolgendosi alla bambine dice: «Sognate con grande ambizione e guidate con convinzione, noi saremo lì ad applaudirvi ad ogni passo. Questo è un Paese pieno di possibilità». Parlando poi a tutta la nazione Harris, come fatto subito dopo la vittoria da Biden, ha dichiarato: «Non importa per chi avete votato. Io e Joe Biden saremo leali, onesti e sempre pronti ad avere cura di tutti voi e delle vostre famiglie».

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *