zone-gialle:-passano-in-arancione-per-decreto,-ma-il-lazio-(e-non-solo)-rischia-lo-stesso-la-zona-rossa

Zone gialle: passano in arancione per decreto, ma il Lazio (e non solo) rischia lo stesso la zona rossa

Spread the love

Dal prossimo lunedì, le zone gialle passeranno in automatico in arancione. È questa una delle novità previste dal nuovo decreto che entrerà in vigore il 15 marzo.

Dal 15 marzo al 2 aprile 2021 e nella giornata del 6 aprile 2021, nelle Regioni i cui territori si collocano in zona gialla si applicano le misure per la zona arancione” si legge nel testo. 

Ma questo non vuol dire che si resta in automatico nell’arancione, si potrebbe diventare anche rossi.

Il decreto, infatti, introduce un’importante novità, che fa scattare in automatico la zona rossa:

“passeranno automaticamente in zona rossa tutte le regioni che hanno incidenza settimanale di casi superiore a 250/100mila abitanti attraverso lo strumento delle ordinanze del ministro della Salute”.

Quindi, anche le zone che attualmente sono gialle potrebbero fare il doppio salto. la Lombardia, per esempio, ha già annunciato da sola il passaggio in zona rossa. Ma probabilmente sarà seguita da un folto numero di Regioni, stando ai numeri attuali.

Cosa accadrà lo sapremo solo dai dati del monitoraggio, che verranno annunciati a breve da Speranza.

Questi ultimi  potranno dirci quale sarà il colore della Regione in cui siamo, insieme alle nuove regole del Decreto.

E’ il caso del Lazio, ad esempio, che stando al decreto passerebbe in automatico in arancione nel periodo indicato, ma secondo i dati recenti rischia invece di diventare rosso.

Leggi anche:

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *