zona-rossa:-niente-pic-nic,-ma-si-puo-andare-nei-parchi-pubblici-a-pasqua-e-pasquetta?

Zona rossa: niente pic-nic, ma si può andare nei parchi pubblici a Pasqua e Pasquetta?

Spread the love

Da domani fino al 5 aprile scatterà la zona rossa in tutto il territorio nazionale. Come accaduto lo scorso anno, anche per queste festività pasquali saremo quindi costretti a restare in casa. In alternativa, in base alla deroga inserita nel Decreto, sarà possibile andare a trovare un parente o un amico una sola volta al giorno (sempre tra le 22.00 e le 5.00) all’interno della propria regione.

Tanti italiani si sono chiesti se sarà consentito organizzare pic-nic, visto che la gran parte dei parchi pubblici e delle aree verdi resterà aperta anche in zona rossa. La risposta è no e il motivo è semplice: le regole della fascia rossa vietano di uscire dalla propria abitazione, tranne per motivi di salute, lavoro o altre urgenze; inoltre, è vietato assembrarsi e anche nei luoghi pubblici all’aperto è obbligatorio indossare la mascherina (tranne in alcuni casi specifici).

Ciò non significa che tra il 3 e il 5 aprile i parchi pubblici resteranno chiusi, ma che sarà possibile accedervi soltanto per fare una passeggiata, in prossimità della propria abitazione, e rispettando il distanziamento sociale. Ecco cosa dicono al riguardo le Faq relative alla zona rossa

L’accesso a parchi e giardini pubblici è consentito?
Sì, salvo diverse specifiche disposizioni delle autorità locali, a condizione del rigoroso rispetto del divieto di assembramento e comunque in prossimità della propria abitazione. È consentito, altresì, l’accesso dei minori, anche assieme ai familiari o altre persone abitualmente conviventi o deputate alla loro cura, ad aree gioco all’interno di parchi, ville e giardini pubblici, per svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto nel rispetto delle linee guida del Dipartimento per le politiche della famiglia. Tra i parchi e i giardini pubblici rientrano anche i parchi e i giardini aperti gratuitamente al pubblico, afferenti a musei e ad altri istituti e luoghi della cultura.Resta inteso che la giustificazione di tutti gli spostamenti ammessi, in caso di eventuali controlli, può essere fornita nelle forme e con le modalità dell’autocertificazione.

Per tutte le altre regole e i divieti in vigore in zona rossa per le festività pasquali CLICCA QUI

Fonte: Faq Governo 

Leggi anche:

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *