wimbledon:-berrettini-e-sonego-fanno-un-passo-nella-storia,-due-italiani-agli-ottavi-dopo-66-anni
Spread the love
Matteo Berrettini/Ansa-Epa
Marco Drogo

Marco Drogo Web Editor Today e TorinoToday 03 luglio 2021 18:40

Matteo Berrettini e Lorenzo Sonego conquistano contemporaneamente l’accesso agli ottavi di finale del torneo di Wimbledon.  Un evento sportivo storico, che non si verificava da 66 anni. Ci riuscirono Pietrangeli e Merlo nel 1955, quando uguagliarono l’impresa di Cucelli e Rolando del Bello, nel 1949.

Wimbledon 2021: grandi speranze per l’Italia 

Berrettini, attualmente numero 9 al mondo e settima testa di serie, ha battuto lo sloveno Aljaz Bedene per 6-4, 6-4, 6-4. Negli ottavi affronterà il russo lya Ivashka, n. 79 del mondo.

Sonego, 27 del ranking ATP e 23 del seeding,  si è imposto sull’australiano James Duckworth per 6-3, 6-4, 6-4. Sonego dovrà affrontare un grande avversario, Roger Federer, il re di Wimbledon, che ha superato il terzo turno imponendosi sul britannico Cameron Norrie per 6-4,6-4,5-7,6-4. 

Due anni fa il campione elvetico superò agevolmente Sonego al primo turno del Roland Garros. Ora, però, incontrerà un giocatore decisamente più maturo.

I nostri due tennisti, Berrettini e Sonego, dopo aver conquistato l’accesso agli ottavi finale sono tra i migliori 16 dello Slam londinese. Non hanno, però, nessuna intenzione di fermarsi. Vogliono continuare a far sognare gli italiani con le loro imprese a Wimbledon.

Wimbledon: come seguirlo in tv

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wimbledon: Berrettini e Sonego fanno un passo nella storia, due italiani agli ottavi dopo 66 anni