violenta-scossa-di-terremoto-di-magnitudo-7.7,-scatta-l’allarme:-“tsunami-confermato”

Violenta scossa di terremoto di magnitudo 7.7, scatta l’allarme: “Tsunami confermato”

Spread the love

Violenta scossa di terremoto di magnitudo 7.7 in Nuova Caledonia: la Nuova Zelanda ha diramato un comunicato confermando l’allarme Tsunami. 

Sismografo getty images
Sismografo fonte getty

Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 7.7 si è verificata tra le Isole della Lealtà e la Nuova Caledonia, nel Pacifico. Dopo essere stata a lungo contesa da Francia e Gran Bretagna, queste isole sono diventate possedimenti francesi. Il sisma era stato registrato di magnitudo 7.5 in un primo momento. Le autorità hanno subito diramato l’allarme tsunami. Il sistema di registrazione statunitense ha svelato che l’allarme è stato emesso per le Samoa Americane e c’è un forte rischio anche per le isole Vanuatu e Figi. La Nuova Zelanda, dal canto suo, ha diramato un avviso alla popolazione, chiedendo ai cittadini di allontanarsi dalle coste.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Violenta scossa di terremoto tra Filippine e Indonesia, magnitudo 7.0 

Violenta scossa di terremoto, scatta l’allarme tsunami

terremoto filippine indonesia
Terremoto (gettyimages)

LEGGI ANCHE –> Riscaldamento globale, legame tra scioglimento ghiacciai e tsunami: la scoperta degli esperti 

Stando ai sistemi di allerta, onde altissime e pericolose potrebbero abbattersi sulle coste nel giro delle prossime 3 ore. “Tsunami confermato”, si legge in una nota condivisa su Twitter. La Nuova Zelanda ha diramato un avviso chiedendo alla popolazione di allontanarsi dalle coste. La scossa si è verificata poco dopo la mezzanotte locale e ad una profondità di 10 chilometri.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Terremoto Filippine Indonesia
(Getty Images)

La zona in cui si è verificato questo sisma potentissimo si trova nel cosiddetto “Anello di Fuoco”: in questa cintura si verificano il 90% dei terremoti mondiali a causa dei movimenti reciproci delle placche.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *