viaggi,-nel-2021-gli-italiani-sceglieranno-vacanze-brevi

Viaggi, nel 2021 gli italiani sceglieranno vacanze brevi

Spread the love

Come saranno le vacanze degli italiani in questa estate 2021? Secondo i dati di Confturismo, la formula preferita per staccare dalla routine sarà la vacanza breve con oltre 15 milioni di turisti già pronti a partire e 10 milioni che ancora non hanno preso una decisione definitiva.

Il dato che comunque aumenta rispetto a un mese fa è proprio la tendenza a ridurre la durata della vacanza principale: la percentuale di coloro che staranno via per non più di una settimana passa, infatti, dal 51% al 60% e scendono dal 17% al 12% coloro che rimarranno lontano da casa dagli 11 ai 14 giorni.

Un trend che vede la ripartenza del turismo e delle vacanze con un occhio di riguardo al turismo di prossimità, alle gite fuori porta, ai weekend e a località non troppo distanti e facilmente raggiungibili.

Il desiderio di partire e di staccare dalla vita di tutti i giorni è forte ma l’approccio è cambiato e le vacanze lunghe di più settimane sono, per il momento, sorpassate da vacanze di pochi giorni ma, non per questo, meno coinvolgenti o interessanti.

Infatti, in questo trend si inserisce alla perfezione la proposta di MSC Crociere, online con offerte dedicate ai “city break” in programma nel Mar Mediterraneo.

Tra i prodotti sempre più richiesti alla compagnia dai viaggiatori, le mini crociere di 4 notti sono ora disponibili a prezzi molto contenuti grazie a promozioni dedicate come le due speciali proposte di 4 notti e 5 giorni a partire da 199 euro con imbarco a Bari il 16 e 30 luglio a bordo di MSC Splendida per andare alla scoperta di Trieste, Ancona e di Dubrovnik in Croazia.

La partenza il venerdì sera consente di vivere un long-weekend all’insegna della spensieratezza e del relax concedendosi la favolosa esperienza della crociera senza, tuttavia, restare in viaggio troppo a lungo e in località “dall’altra parte del mondo”.

D’altronde, anche durante una vacanza di meno giorni è possibile apprezzare le meraviglie dei territori concentrandosi su ciò che vale davvero la pena ammirare. A Trieste, ad esempio, imperdibili sono il Castello di Miramare, Piazza Unità d’Italia affacciata sul mare, il Borgo Teresiano, il Molo Audace, il Teatro Romano, ad Ancona Piazza del Plebiscito, l’Arco di Traiano, la Mole Vanvitelliana e il Parco del Passetto mentre a Dubrovnik incantano le mura difensive, gli splendidi monumenti, palazzi e chiese della Città Vecchia e le paradisiache spiagge.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *