vanessa-incontrada-nella-bufera,-gira-lo-spot-per-lo-yogurt-ma-le-dicono-“ma-tu-non-…-“

Vanessa Incontrada nella bufera, gira lo spot per lo yogurt ma le dicono “Ma tu non … “

Spread the love

Vanessa Incontrada piace tantissimo, sia come donna che come attrice, cantante, conduttrice. Nonostante sia giovane, ha alle sue spalle una carriera importante e tanta strada avanti ancora da percorrere. Vanessa Incontrada ha al suo attivo tantissime fiction, tante trasmissioni condotte, come ad esempio Zelig accanto a Claudio Biso, e tante interpretazioni come cantante. Ogni sua trasmissione o fiction ha sempre riscosso un grandissimo successo di pubblico ma spesso le accade di essere attaccata. Vediamo cosa è successo.

Vanessa Incontrada gira lo spot per una nota marca di yogurt e la massacrano

Vanessa Incontrada ha girato uno spot che in questi giorni sta andando in onda per una nota marca di yogurt.

La bellissima Vanessa, sempre sorridente e simpatica è stata, però, duramente attaccata per questo spot perché in una delle immagini si vede una maglietta corta con la pancia in bella vista. Si tratta di una pancia pitta a e sui social l’hanno attaccata duramente dicendole che quella pancia così asciutta non è la sua.

Sui social hanno scritto così: “Pubblicità Activia, promoter la Incontrada che mangia lo yogurt per varie mattine, inquadrano una pancia piattissima non sua, rinquadrano lei con gli stessi vestiti, ma con pancia coperta. Ma cosa ci vuole a presentare corpi normali, cosa? Che vergogna c’è?”.

E, ancora: ″È assolutamente impossibile non notare che le protagoniste dello spot siano 2: la Incontrada e la proprietaria della pancia inquadrata. Quindi la perfezione non esiste, ma manco la coerenza mi pare di capire” e, anche: “Vanessa cara, fai pace con te stessa, così confondi chi si batte contro il body shaming”.

Vanessa Incontrada contro il body shaming

Vanessa Incontrada, in occasione della trasmissione condotta insieme a Gigi D’Alessio  «20 anni che siamo italiani» tenne un monologo sul body shaming e disse: «Io pensavo di dover esser perfetta per trovare l’uomo della mia vita. Alla fine ho trovato un uomo molto speciale, mio marito, che mi ha detto di sorridere per i miei difetti. Ed è vero. Si è preso il pacchetto intero, pregi e difetti e io con lui. Se potessi parlare alla Vanessa di 20 anni fa, le direi questo».

E poi: «Adesso riesco a sorridere, ma non è stato sempre così, perché a volte le critiche feriscono, partono da un cellulare e arrivano dritte allo stomaco. La perfezione non esiste, conta solo ciò che pensi di te stessa quando ti guardi allo specchio, io sono moto orgogliosa di quello che vedo. Voglio bene alla persona che vedo. L’importante è circondarsi di persone che ci vogliono bene».

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *