valentino-annuncia-il-debutto-del-progetto-valentino-vintage
Spread the love

Valentino Vintage parte da un segno grafico, un logo che racchiude tutti i loghi di Valentino, e con essi le storie dei capi che li portano sulla propria etichetta.

A volte sono rimaste intrecciate tra loro, a volte si sono allontanate velocemente e hanno fatto perdere le loro tracce. Ma ognuna proviene da una stessa esplosione iniziale che ne ha determinato l’esistenza. Ad essa ora si riallaccia. Una linea che diventa un cerchio, segno a sua volta di un approccio diverso, corale e consapevole

È con queste parole che la maison Valentino annuncia il debutto del progetto Valentino Vintage, per il quale è stato studiato uno sviluppo in due fasi.

Valentino vintage

Dal 27 ottobre – prosegue la nota – sarà attivata una pagina sul sito Valentino.com che darà tutte le indicazioni per dare una seconda vita ai capi Valentino. Collegandosi al sito, si potrà accedere alla pagina con i contatti dei vintage store che partecipano a questa iniziativa e richiedere una valutazione del proprio capo Valentino. Qualora la valutazione sia positiva e si voglia dare una nuova vita al proprio capo, si riceverà un credito da spendere in specifiche boutique Valentino.

I vintage store selezionati e le boutique Valentino corrispondenti sono i seguenti: Madame Pauline Vintage e il monomarca di Valentino in Montenapoleone (entrambi a Milano), New York Vintage e lo store di Valentino a Soho (New York), Resurrection e la boutique Valentino a Beverly Hills (Los Angeles), Laila Tokio e Valentino a Omotesando (Tokyo).

Il cliente potrà dunque proporre il proprio capo direttamente al vintage store che avrà selezionato. Per attivare il processo di valutazione digitale del proprio capo da parte dell’esercizio, il cliente dovrà inviarne la foto. Se il capo sarà valutato positivamente, il negozio invierà una mail al consumatore invitandolo a fissare un appuntamento, offrendo un range di valorizzazione dell’item.

Valentino vintage

In questo modo il cliente potrà scegliere liberamente se fissare un appuntamento con il vintage store e cedere il proprio capo in tale occasione. A fronte della cessione del capo, riceverà un buono che il cliente potrà spendere nella boutique Valentino associata al vintage store selezionato.

Nella seconda fase del progetto, da gennaio 2022, i vintage store inizieranno le vendite con una selezione Valentino Vintage. Ulteriori dettagli rispetto alla fase due verranno diffusi nei prossimi mesi.

The post Valentino annuncia il debutto del progetto Valentino Vintage appeared first on Excellence Magazine.