una-location-esclusiva:-la-nipote-del-presidente-usa-celebrera-le-sue-nozze-alla-casa-bianca
Spread the love

C’è chi per il proprio matrimonio sceglie location scenografiche: il mare, il lago, castelli, ville d’epoca… E poi c’è chi è la nipote del presidente americano Joe Biden e decide di tenere il  ricevimento nientemeno che alla Casa Bianca. È stata la stessa 28enne Naomi Biden, figlia del secondogenito del presidente, Robert Hunter, ad annunciare lunedì sui social che la cerimonia si terrà al 1600 di Pennsylvania Avenue. Location che dal 1° novembre 1800 è la residenza ufficiale dei presidenti americani.

Joe Biden, alla Casa Bianca arriva un nuovo cucciolo: il nome è tutto un programma

Joe Biden, alla Casa Bianca arriva un nuovo cucciolo: il nome è tutto un programma

Joe Biden, sua nipote si sposerà alla Casa Bianca

«Peter e io siamo infinitamente grati a nonna e nonno per averci dato l’opportunità di celebrare il nostro matrimonio alla Casa Bianca. Non vediamo l’ora di rendere ufficiale il nostro impegno reciproco e di ciò che seguirà». Con queste parole condivise sui social, la nipotina di Biden ha confermato la notizia sulla location del matrimonio.

Cerimonia in autunno

La cerimonia si dovrebbe svolgere in autunno: il portavoce di Jill Biden, Michael LaRosa, ha chiarito che la famiglia è «ancora nella fase di pianificazione» delle attività per il matrimonio. Ma ha chiarito che a sostenere i costi legati alla celebrazione non saranno i contribuenti ma direttamente i Biden, «esattamente come per altri eventi privati ospitati dalla famiglia presidenziale – ha spiegato – e seguendo la tradizione dei precedenti matrimoni celebrati alla Casa Bianca durante le passate amministrazioni».

Ricevi news e aggiornamenti sulle ultime tendenze beauty direttamente nella tua posta

Gli altri matrimoni alla Casa Bianca

I precedenti ricevimenti nuziali citati da LaRosa risalgono a parecchi anni fa. Le nozze tra Naomi Biden e Peter Neal saranno infatti le prime celebrate alla Casa Bianca dai tempi di Richard Nixon. La decisione di tenere la celebrazione nella residenza presidenziale non era comunque scontata. A settembre dello scorso anno, quando Naomi e Peter si erano fidanzati, Jill Biden (che essendo seconda moglie del presidente e matrigna di Robert Hunter è la nonna acquisita di Naomi) aveva chiarito che non era stata ancora presentata alcuna richiesta per poter celebrare le nozze al 1600 di Pennsylvania Avenue. Nel frattempo, però, la richiesta è arrivata e Biden non ha potuto che dire sì alla nipotina adorata.

iO Donna ©RIPRODUZIONE RISERVATA