un-titolo-a-wall-street-che-guadagna-il-60%-da-inizio-anno-ma-vale-almeno-10-volte-di-piu
Spread the love

Molti investitori soprattutto all’inizio della loro attività di trading guardano con grande attenzione ai prezzi ma a volte, spesso, lo fanno in modo sbagliato. Credono infatti, che un prezzo che sale del 50% in poco tempo sia una distorsione o quando scende della stessa percentuale. Un prezzo che sale viene visto come occasione per aprire posizioni ribassiste ed uno che scende, posizioni al rialzo. Eppure non è così. Si deve analizzare il motivo alla base del movimento per capire se esso è stato giustificato o meno dai fondamentali o da news che poi si possono rivelare contingenti.

Fatta questa premessa, il nostro Ufficio Studi segnala che c’è un titolo a Wall Street che guadagna il 60% da inizio anno ma vale almeno 10 volte di più. Si tratta di Big 5 Sporting Goods Corporation (NASDAQ:BGVF) che capitalizza in Borsa 351,7 milioni di dollari ed opera come rivenditore di articoli sportivi negli Stati Uniti occidentali.

Il titolo ha chiuso la giornata di contrattazione dell’1 aprile al prezzo di 16,48 dollari per azione in rialzo del 4,97% rispetto alla seduta precedente. Da inizio anno, ha aperto a 10,18 e poi segnato il minimo a 9,83 ed il massimo a 17,77. Nell’anno 2020, il titolo ha segnato il minimo a 0,627 e da quel livello è salito fino ad oggi del 2.528,38%.

Analisi sommaria di bilancio

Gli utili sono cresciuti del 596,5% nell’ultimo anno. Le raccomandazioni degli altri analisti (1 solo giudizio) stimano un fair value a 19,48 euro per azione. I nostri calcoli invece portano ad un fair value in area 170 dollari con un gap rispetto ai prezzi correnti del 931,55%. Questo gap verrà mai colmato? La risposta non è semplice perchè le variabili in gioco sono tante e anche disparate.

La strategia di investimento

Comprare il titolo con stop loss di lungo termine a 13,50 e  mantenere per primo target a 21,01 da raggiungere in 1/3 mesi.

Il nostro giudizio è Buy Long term.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *