un-modo-gustoso-per-sostituire-la-pizza-del-sabato-compatibile-con-la-dieta-che-non-tutti-conoscono

Un modo gustoso per sostituire la pizza del sabato compatibile con la dieta che non tutti conoscono

Spread the love

In un anno ci sono 52 o 53 sabato sera e ormai, sia che si segua un regime alimentare da dieta che non quasi ogni settimana è prevista la pizza. In tutte le sue versioni dalle più goduriose ed elaborate a quelle più semplici e a basso contenuto calorico, la protagonista del week end è sempre lei. Nonostante sia una routine molto apprezzata, a volte è naturale sentire il bisogno di novità. Non si tratta di un vero e proprio “sgarro” ma di un modo gustoso per sostituire la pizza del sabato compatibile con la dieta che non tutti conoscono. Stiamo parlando delle patate che possono sostituire come valore calorico la pizza o il pane con una proporzione di circa 3 a 1. Questo significa che per ogni 50g di pizza si possono utilizzare 120/130 g di patate. La ricetta che proponiamo di seguito è leggermente grassa ma volendo si può rendere più leggera. Difatti il salume utilizzato può essere sostituito con un ingrediente più congeniale al proprio gusto o alla propria dieta. Scopriamo di seguito quindi come preparare le golosissime patate al cartoccio saporite.

Ingredienti

a) 5 patate;

Spirulina

b) 200 g di pancetta;

c) 200g di robiola;

d) olio extravergine di oliva q.b.;

e) rosmarino q.b.;

f) sale;

g) pepe.

Procedimento

Lavare bene le patate sotto acqua corrente e avvolgerle senza togliere la buccia con la carta di alluminio. Dovremo chiuderle come caramelle e riporle nel forno su di una teglia a 240 gradi per 20 minuti circa, avendo cura di girarle a metà cottura. Potremo avere certezza di aver completato questa fase aiutandoci con uno spiedino per testarne la morbidezza. Quando quest’ultimo affonderà senza difficoltà, le patate saranno pronte. A questo punto toglierle dal forno e porle su di un ripiano, poi tagliarle a metà cercando di non togliere la carta alluminio. Utilizzando un cucchiaino iniziare a scavarle nel centro, mettendo in una ciotola la polpa ricavata. In un bicchiere mettere tre dita di olio extravergine di oliva, sale e qualche ago di rosmarino. Utilizzare questo intingolo per spennellare la superficie delle patate. Aggiungere alla polpa delle patate, la robiola, l’olio, il pepe, il prezzemolo tritato ed il sale e amalgamare il tutto. Quindi utilizzare il composto per riempire l’incavo delle patate, formando delle piccole cupole. Adagiarvi poi degli aghi di rosmarino e una fettina di pancetta anche ripiegata più volte sulle patate. Riposizionarle nella teglia, cospargerle con parmigiano, sale e pepe, infornarle sempre a 240 gradi per altri cinque minuti. Terminata la cottura eliminare la carta alluminio e servire.

L’alternativa light alla pancetta può essere del prosciutto cotto, ugualmente saporito ma certamente meno grasso. Ecco, quindi, un modo gustoso per sostituire la pizza del sabato compatibile con la dieta che non tutti conoscono! Ma se questa proposta non  avesse convinto il lettore, a questo link potrà trovare un’altra ricetta sfiziosa perfetta per il week end ed anche per i regimi ipocalorici.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *