torta-al-testo-umbra:-la-golosa-ricetta-tipica-alternativa-al-pane

Torta al testo umbra: la golosa ricetta tipica alternativa al pane

Spread the love

Gennaio 22, 2021Cristina Biondi

Una torta salata da consumare insieme ad affettati e formaggi e in accompagnamento a piatti di umido in alternativa al pane. Scopri la ricetta tipica della golosa torta al testo umbra. 

La torta al testo umbra è una ricetta antichissima che risale addirittura agli Etruschi, tramandata poi ai Romani da cui deriva la parola testum, ovvero lo strumento per cuocerla in ghisa. Nella versione antica ed originale si utilizzava solo farina, acqua e sale ma con il trascorrere del tempo si è aggiunta anche una piccola parte di agente lievitante: l’idrolitina o frizzina. Solo in tempi più moderni siamo arrivati al lievito chimico in polvere, quello che tuttora utilizziamo.

Nelle versioni posteriori della torta al testo agli ingredienti base si è aggiunto anche il latte, il parmigiano e l’olio evo. Non tutti però mettono il formaggio grattugiato, alcuni si attengono maggiormente alla ricetta originale.

La torta al testo poi, una volta preparata, dovrà essere cotta sul testo o altrimenti andrà bene anche in una padella antiaderente. È ottima farcita con degli affettati e formaggi. In Umbria si è soliti consumarla con le salsicce arrosto e l’erba, ovvero un mix di erbe selvatiche e campagnole lesse e ripassate in padella. Altrimenti potrete usare della cicoria o dei classici spinaci.

A seconda dei propri gusti personali potrete farcirla con ciò che più vi piace. Ottima è anche con la rucola e lo stracchino. Con formaggio tipo caciotta e pecorino e verdure grigliate come melanzane o zucchine, o con i classici prosciutto crudo, capocollo, salame e via dicendo.

Insomma non c’è che da sbizzarrirsi. Infine, se vi accorgete di non avere il pane in casa potrete usarla anche come alternativa preparandola in pochissimo tempo. Qui ti abbiamo anche suggerito una ricetta per fare il pane senza forno. Scopriamo subito la ricetta.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *