tecla-di-mario-cucinella-architects-al-cop26-di-glasgow
Spread the love

Nato in Italia, TECLA – Technology and Clay è un innovativo modello circolare di abitazione in cui confluiscono le ricerche sulle pratiche costruttive vernacolari, lo studio del clima e dei principi bioclimatici, l’uso di materiali naturali e locali. È un progetto a emissioni quasi zero, il suo involucro e l’utilizzo di un materiale totalmente locale, l’argilla, ha permesso di ridurre sprechi e scarti. L’argilla viene scavata, modellata, abitata e, quando non serve più, può quindi tornare al suolo, in un ciclo potenzialmente infinito che non lascia alcuna traccia sul pianeta. Le pareti hanno una curvatura organica simile a una grotta e forniscono stabilità strutturale, ma fungono anche da barriera termica. Il prototipo può essere costruito in diversi ambienti e può adattare la sua forma e la sua struttura al clima e alla latitudine.

TECLA – Technology and Clay,  MC A – Mario Cucinella Architects e WASP

MC A – Mario Cucinella Architects partecipa a COP26 anche come unico studio italiano firmatario del “1,5°C COP26, Communiqué”, una lettera aperta ai governi affinché si impegnino a rispettare il piano dell’abbassamento delle temperature globali di 1,5°C, come promesso in occasione dell’accordo di Parigi del  2015.

TECLA – Technology and Clay,  MC A – Mario Cucinella Architects e WASP

L’appello, indirizzato ai leader politici presenti a COP26, è sottoscritto da oltre 60 fra le maggiori e influenti società internazionali di architettura, paesaggio, ingegneria, pianificazione e costruzioni (responsabili collettivamente di oltre 300 miliardi di euro di costruzioni annuali) e da 25 organizzazioni che rappresentano oltre 1 milione di professionisti del settore edile in tutto il mondo

“1,5°C COP26, Communiqué” è guidata da “Architecture 2030”, organizzazione indipendente e senza scopo di lucro fondata dall’Architetto Edward Mazria, medaglia oro AIA 2021, che mira a trasformare il settore delle costruzioni da principale responsabile per le emissioni di gas serra a soggetto trainante nella lotta per la riduzione delle emissioni di CO2.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *