stelle-marine,-le-ondate-di-calore-sempre-piu-frequenti-potrebbero-farle-scomparire-per-sempre

Stelle marine, le ondate di calore sempre più frequenti potrebbero farle scomparire per sempre

Spread the love

Le stelle marine sono (e saranno sempre di più) vittima del riscaldamento globale, lo ha dichiarato una ricerca presentata al Festival of Ecology della British Ecological Society, condotta dal GEOMAR Helmholtz-Centre for Ocean Research di Kiel (Germania).

La ricerca ha esaminato alcune stelle marine del fiordo di Kiel, interessato anni fa da un aumento delle temperature dell’acqua di 7 °C. Simulando un innalzamento di temperatura di 8 gradi, tutte le stelle marine esaminate sono morte. Un pessimo presagio per il futuro, quando saranno sempre più frequenti, secondo i ricercatori, sbalzi di questo tipo. E più le ondate di calore durano nel tempo, peggiori sono le conseguenze.

Hanno infatti scoperto che “le attuali ondate di calore di +5 ° C – sperimentate nei mesi estivi – hanno influenzato negativamente l’alimentazione delle stelle marine. Se l’ondata di caldo era breve, le stelle marine erano in grado di riprendersi, ma durante le ondate di caldo prolungate, le stelle marine non erano in grado di recuperare e perdevano peso.”

L’unico aspetto per così dire positivo è che la ricerca in questione necessita di approfondimenti, gli studiosi vogliono capire se ci sono possibilità di adattamento tali da proteggere la specie. Le stelle marine potrebbero riuscire, per esempio, a spostarsi dalle acque superficiali a quelle più profonde per proteggersi dalle ondate di calore.

FONTE: British Ecological Society

Ti potrebbe interessare anche:

 

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *