stella-mccartney-al-g7-per-sostenere-l’alta-moda-sostenibile

Stella McCartney al G7 per sostenere l’alta moda sostenibile

Spread the love

Tra i grandi della Terra, quest’ anno c’è stata anche lei: Stella McCartney.

La stilista, pioniera della rivoluzione sostenibile della moda, ha accolto l’invito del Principe Carlo a partecipare al G7 2021.

L’appello del Principe Carlo al G7

È stato proprio il Principe Carlo  a chiamare a raccolta i CEO delle principali corporation globali per valutare insieme ai grandi della Terra quali strategie attuare per tutelare l’ambiente.

Per la prima volta in un contesto ufficiale ed importante come il G7, circa 300 amministratori delegati delle più importanti ed influenti aziende mondiali hanno avuto modo di confrontarsi con i leader politici per discutere insieme di piani ed obiettivi relativi alla “questione verde”.

In questo particolare G7 di Cornovaglia, la salvaguardia del Pianeta è stato un punto focale.

I più importanti brand internazionali hanno potuto presentare al mondo le loro più significative iniziative.

Piani di finanziamento per guidare i privati verso progetti di sostenibilità, linee guida per le agende politiche del futuro ed un’innovativa interazione tra industria e politica: questi i temi affrontati da chi ha raccolto l’appello del Principe Carlo.

L’erede al trono d’Inghilterra è da sempre molto impegnato su questi temi.

Nel gennaio dello scorso anno ha fondato l’associazione Terra Carta con il preciso scopo di guidare la trasformazione sostenibile.

L’intervento di Stella McCartney

“Sono onorata di rappresentare oggi l’industria della moda, una delle più inquinanti al mondo. Il mio obiettivo è guidare il cambiamento, incoraggiare gli investimenti e creare una differenza duratura attraverso incentivi a sostegno della prossima generazione”.

Con queste parole la stilista ha voluto dare il suo contributo al G7 2021.

Stella McCartney è una vera icona del lusso sostenibile: fin dalle sue prime passerelle infatti ha voluto promuovere un connubio tra alta moda e sostenibilità. Le collezioni di Stella McCartney sono famose in tutto il mondo per gli splendidi abiti ed accessori prodotti con materiali alternativi, senza l’utilizzo di pelli o pellicce.

Proprio lo scorso Aprile la stilista ha rinnovato il suo impegno per l’ambiente lanciando la sua capsule collection.

In occasione della Giornata Mondiale della terra, in collaborazione con GreenPeace, la stilista ha utilizzato cotone bio e stampe vintage per una campagna di raccolta fondi contro la deforestazione in Amazzonia.

The post Stella McCartney al G7 per sostenere l’alta moda sostenibile appeared first on Excellence Magazine.

Related Posts