spezzatino-di-seitan-ai-piselli-freschi-e-funghi
Spread the love

Cucina vegana o cucina naturale non è affatto sinonimo di piatti insapori, anzi: provate per esempio lo spezzatino di seitan ai piselli freschi e funghi.

Lo spezzatino di seitan ai piselli freschi e funghi è un viaggio gustoso nel mondo della cucina vegana, quindi all’insegna di ingredienti di origine vegetale. Oggi prepareremo un interessante secondo piatto, valido anche come portata unica, preparato con il seitan, ovvero con un impasto fatto con il glutine del grano tenero, khorasan o farro. Il seitan è la cosiddetta “carne dei vegani”, che secondo alcuni ha un sapore che ricorda molto i funghi. Provatelo anche voi in questa golosa versione.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Spezzatino di seitan con piselli e funghi
Spezzatino di seitan con piselli e funghi

Preparazione dello spezzatino di seitan con piselli e funghi

  1. Per preparare il vostro spezzatino di seitan ai piselli freschi e funghi, per prima cosa sgusciate i piselli.
  2. Lessateli nel brodo vegetale e poi scolateli e metteteli da parte.
  3. Sminuzzate la cipolla bianca e la carota e preparate con queste due verdure la base del leggero soffritto in olio extra vergine di oliva.
  4. Una volta che le verdure si sono intenerite, versate i funghi champignon tagliati a fettine sottili, poi versate anche i piselli, tenendo ovviamente il brodo.
  5. A questo punto potete aggiungere il seitan fresco tagliato a pezzetti e cuocere per alcuni minuti con il brodo vegetale in cui prima avete cotto i piselli.
  6. Aggiustate di sale e poi, verso la fine della cottura, insaporite con della salsa di soia.
  7. A fuoco spento, spolverizzate con della menta fresca o del basilico sminuzzato.
  8. Servite il vostro spezzatino di seitan ai piselli freschi e funghi caldo.

E se vi piace questo ingrediente base della cucina veg non potete non provare anche la ricetta del ragù di seitan.

Conservazione

Questo spezzatino si conserva per circa 2-3 giorni in frigorifero, in un contenitore apposito per alimenti. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *