spaghetti-con-pomodorini-“arruscatiello”-di-eduardo-de-filippo:-ricetta-della-tradizione-antica-napoletana
Spread the love

Spaghetti con pomodorini “arruscatiello” di Eduardo De Filippo: ricetta della tradizione antica napoletana. Un piatto speciale della cucina napoletana, quando non c’erano tanti soldi e per dare un po’ di sapore alle solite pietanze ci si inventava qualcosa di nuovo, semplicissimo. Questa è una ricetta tratta dal libro di Eduardo De Filippo “Se cucin comm vogl io”. Vediamo gli ingredienti e la preparazione.

Ingredienti spaghetti pomodorini

  • 500 gr di spaghetti
  • 1 chilo di pomodorini ( quelli ciliegina andranno bene)
  • olio
  • sale basilico abbondante
  • aglio

Preparazione

500 grammi di spaghetti o spaghettini 1 chilo di pomodorini ciliegina olio q.b. basilico abbondante uno spicchio d’aglio Lavate e asciugate i pomodori. Tagliateli a metà e con santa pazienza svuotateli dei semi e del liquido che porrete in un colino poggiato su una ciotola. Fate filtrare il succo con l’aiuto di un cucchiaio di legno.

Mettete sul fuoco una padella anti-aderente con olio abbondante e uno spicchio d’aglio. Appena questo sarà colorito versate i pomodorini, fateli insaporire; togliete l’aglio e abbassate la fiamma. Dovrete cuocerli finché i pomodori saranno diventati color mattone. Lessate al dente gli spaghetti, scolateli. Versate sui pomodori il loro succo filtrato, a fiamma viva, e poco dopo versatevi la pasta, rimestandola. Togliete dal fuoco la padella, aggiungete il basilico e servite, anche nella padella stessa. Le dosi basteranno per 5 o 6 persone

L’aneddoto

È un piatto insolito, ma, se ben eseguito, gusterete un sapore misterioso e gradevole. Li preparò Eduardo una mattina, quando Ralph Richardson, che si accingeva a recitare la parte di Alberto Saporito in Le voci di dentro al Royal National Theatre di Londra, venne a trovarlo a Roma per parlargli del suo ruolo. Ralph lo apprezzò tanto da insistere  perché sua moglie Mu si annotasse la ricetta. Eduardo gliela diede, e aggiunse: “Però devi avere il coraggio di bruciare i pomodori”. Mu mi ha poi confidato che non ci provò neppure a cucinarli perché era sbigottita all’idea di fare una salsa bruciata.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

Spaghetti con pomodorini “arruscatiello” di Eduardo De Filippo: ricetta della tradizione antica napoletana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *