sonia-bruganelli-moglie-di-bonolis,-posta-una-foto-e-dopo-i-terribili-attacchi-spunta-la-scritta:-“ora-basta”
Spread the love

Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis sono una coppia molto affiatata che da tanti anni è sposata e non ha mai fatto parlare di sè.

Qualche volta i rumors hanno sostenuto che la Bruganelli fosse ancora gelosa della storia precedente che Bonolis ha vissuto, tantissimi anni fa, con Laura Freddi ma poi le due donne si sono incontrate, hanno fatto una diretta insieme e hanno categoricamente smentito ogni pettegolezzo. Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis hanno tre figli, la Bruganelli a loro si dedica tantissimo ed è felicissima nel ruolo di mamma. Ma la Bruganelli è anche una donna che lavora molto e, certamente, ha una vita appagante.

Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis criticati sui social “Ora basta!”

Sonia Bruganelli, spesso ha postato foto sui social che hanno fatto storcere parecchio il naso. Si trattava infatti, di foto che mettevano in risalto il lusso e l’agiatezza nella quale vive la famiglia Bonolis Bruganelli e questo non è piaciuto. Ad esempio sono state postate foto in alberghi di lusso, con vestiti di marca e viaggi i aerei privati. E se c’era chi sosteneva che essere ricchi non è una vergogna c’era anche chi diceva che la ricchezza non va ostentata. Sulla questione è intervenuto anche Paolo Bonolis che ha detto che la moglie si diverte a provocare e che le critiche la divertono anche molto.

Qualche giorno fa, su Instagram, la Bruganelli ha postato una foto che la ritraeva in un momento di estremo relax  ma sono piovuti dei commenti cattivissimi che avevano per bersaglio anche i figli della coppia e, a quel punto, i follower che non hanno sopportato le critiche feroci, hanno scritto “Ora basta”.

Paolo Bonolis “perché due uomini non possono crescere un bambino e sette suore si?

Paolo Bonolis è stato ospite da Giorgio Panariello nello spettacolo “Lui è peggio di me” e ha detto la sua sulle adozioni dei bambini da parte degli omosessuali: “Io generalmente non mi schiero e lascio che le persone parlino. Però, certe volte delle domande me le faccio pure io. Qui stiamo parlando di amore nei confronti dei bambini, i bambini hanno diritto all’amore. Ci mancherebbe altro che l’amore non possa provenire da un uomo e da una donna, per l’amore del cielo. Però mi domando perché l’amore non può provenire da due uomini o da due donne e invece può essere dato da sette suore? Perché no? Questa domanda me la faccio sempre”.

E poi: “Una cosa che mi ha fatto sempre molto divertire, quando in qualche trasmissione mi chiedono “che giudizio dai dell’omosessualità?”. E io penso, “ma che domanda è?”. Perchè dovrei avere un giudizio. È come se mi chiedessero un giudizio sulle alghe, sui piccioni, sul colore viola. È una cosa naturale, che c’è, e amen”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *