sintomi-da-covid:-si-aggiungono-altri-4-campanelli-d’allarme
Spread the love

Oltre ai già conosciuti sintomi da Covid nei pazienti positivi, se ne aggiungono altri 4 evidenziati da uno studio inglese: i dettagli

Coronavirus
Coronavirus (Pixabay)

Uno studio inglese, condotto dall’Imperial College di Londra, ha evidenziato altri sintomi da Sars-Cov-2 che si aggiungono a quelli già conosciuti. Importanti nella distinzione tra la positività al virus e l’influenza, la combinazione di alcuni sintomi fornisce un campanello d’allarme.

Tra quelli già ufficializzati dalla medicina si riscontravano la nota perdita del gusto e dell’olfatto, febbre oltre i 37.5 gradi, tosse secca persistente, ma anche dissenteria ed eruzioni cutanee. Nei casi più allarmanti difficoltà respiratorie e senso di oppressione al petto, a questi se ne aggiungono altri 4.

Bollettino del 10 febbraio: scendono i ricoveri in terapia intensiva – VIDEO

Lo studio dell’Imperial college di Londra e i sintomi

Sintomi del Coronavirus
Foto di Tumisu (Pixabay)

Covid-19, scoperta mutazione della variante inglese: l’allarme degli scienziati

Lo studio è stato condotto su un campione di oltre un milione di individui. Il periodo di osservazione è decorso tra giugno 2020 e gennaio 2021, e il metodo è stata la compilazione di un questionario. Le risposte hanno evidenziato altri 4 sintomi che si aggiungono a quelli già conosciuti: brividi, perdita di appetito, mal di testa e dolori muscolari.

Non solo, ma attraverso  lo studio è stato rilevata una variazione di sintomatologia in base all’età. Il sintomo dell’inappetenza è stato collegato a due fasce d’età, tra i 18 e i 54 anni, ma anche dagli over 55. I dolori muscolari rientrano solo nella prima delle due, mentre nella fascia più giovane compresa tra i 5 e i 17 anni era più presente il sintomo del mal di testa, ma minor riscontro di febbre, tosse e inappetenza rispetto agli adulti. Il sintomo che accomunava ogni fascia anagrafica risultano i brividi.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Sintomi Covid
Foto di Gundula Vogel (Pixabay)

Tuttavia il 60% degli individui non aveva riscontrato segnali nella settimana antecedente al test diagnosticante la positività da Covid. Si registra inoltre una probabilità maggiore di positività in rapporto all’associazione di più sintomi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *