simona-ventura-parla-dello-scontro-con-matteo-bassetti:-ecco-le-sue-parole

Simona Ventura parla dello scontro con Matteo Bassetti: ecco le sue parole

Spread the love

Simona Ventura è stata al centro di un duro scontro ieri sera a Cartabianca dove è stata rimproverata dal dottor Matteo Bassetti per aver parlato delle cure del Covid-19 pur senza possederne i requisiti e i titoli di studio.

Simona Ventura, dal canto suo, ha replicato di essersi limitata a riportare la propria esperienza personale e nulla più: poco fa, su Facebook, ha aggiornato i fan sulle sue condizioni dopo essere stata testata positiva al tampone per il Covid, annunciando di essersi finalmente negativizzata.

La conduttrice di Game of Games, che andra in onda al 31 marzo, è poi tornata sullo scontro di ieri sera con Matteo Bassetti, affermando di non essersi voluta abbassare alle provocazioni del medico, preferendo invece la strada del silenzio.

Ecco le sue parole:

“Buondì, volevo dirvi una gran bella notizia: siamo tutti negativi. Uscire da una cosa del genere è davvero un gran sollievo. Queste tre settimane sono state un periodo davvero formativo, profondo per la nostra famiglia, tra la paura che le cose potessero peggiorare e la speranza di negativizzarci al più presto; questo periodo non lo dimenticherò mai. Grazie per i messaggi d’affetto che mi avete mandato dopo ieri sera; per me sarebbe stato troppo facile, diciamo, entrare nello stesso terreno di queste provocazioni e rispondere a tono, sapete che a me le cose facili non piacciono, scelgo sempre la strada più difficile, quindi credo che la strada del silenzio sia quella giusta. Poi voglio dirvi una cosa: io sarò sempre, sempre, dalla parte dei medici, degli infermieri e del personale sanitario che ogni giorno sono in corsia per prendersi cura di noi e cercare di salvare vite umane. Grazie infinite. Io continuo a tornare sul campo, abbiamo il 31 marzo Game of Games ed un sacco di altre cose di cui vi parlerò.”

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *