selvaggia-lucarelli:-godzilla-tiene-duro-col-viagra
Spread the love

Finalmente Godzilla, il cane di Selvaggia Lucarelli, è tornato a casa. In un video postato nelle ultime ore sul suo profilo, però, la giornalista ha anche mostrato che è tornato ad essere il coccolone di un tempo. 

foto-selvaggia-14novembre

Qualche giorno fa Selvaggia Lucarelli aveva condiviso con i suoi followers la notizia che il suo amato cane Godzilla stava male. Dopo qualche giorno in cui lo vedeva strano, infatti, la donna lo aveva portato dal veterinario, che aveva scoperto che il Cavalier King aveva un edema polmonare.

Per giorni interi la giornalista era stata preoccupata per il suo cucciolo, in bilico tra la vita e la morte. Lei, però, aveva scommesso che ce l’avrebbe fatta e, infatti, alla fine ha avuto ragione.

Un paio di giorni fa Godzilla è tornato a casa anche se, come Selvaggia aveva raccontato sul suo profilo, il solito umore da tenero giocherellone non era ancora stato riacquisito. Ma nelle ultime ore sembra che il pelosone si senta decisamente meglio!


Leggi anche: Selvaggia Lucarelli anche lei usa il viagra


Selvaggia Lucarelli: Godzilla sta meglio

Schermata 2021-01-15 alle 13.17.32

Finalmente, dopo una grande preoccupazione, Godzilla ha superato i problemi che per giorni lo avevano costretto ad un ricovero dal veterinario ed è tornato a casa.

Non appena lo aveva ripreso Selvaggia aveva spiegato che l’umore del suo cucciolo non era ancora tornato quello di sempre ma che, soprattutto grazie alla cura con il Viagra che lo aspettava, presto sarebbe tornato quello di un tempo.

E quel momento sembra essere arrivato perché, come mostrato in alcune recenti stories, stamattina Godzilla era pronto a farsi coccolare come ogni giorno.

“Sei tornato quello che la mattina ti fa le coccole? Sei tornato lui! Sei tornato Godzilla!

ha detto entusiasta la giornalista, mentre il cane le fa le feste e le lecca amorevolmente la mano. “Bentornato!” ha aggiunto la Lucarelli poi.

Insomma, a quanto pare Selvaggia aveva ragione: la cura con la pillolina blu ha dato i suoi frutti!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *