selvaggia-lucarelli-contro-beatrice-venezi:-“stavi-a-pulire-spartiti”
Spread the love

Sanremo 2021 sarà ricordato non solo per l’emergenza Coronavirus che ha costretto gli addetti ai lavori ad un protocollo non facile da rispettare ma anche per le polemiche sorte dopo il secondo posto di Fedez e Michielin conquistato secondo alcuni dall’influenza di Chiara Ferragni sui suoi fans ma soprattutto per la precisione che il direttore d’orchestra Beatrice Venezi ha reso sul palco dell’Ariston chiedendo di non essere chiamata direttrice.

Beatrice Venezi solonotizie24

Laura Boldrini a Beatrice Venezi: “Non dimentichiamo i sacrifici delle donne”

Una dichiarazione che ha creato non poche polemiche e che ha provocato la reazione della deputata del Pd Laura Boldrini che ha invitato la professionista a non dimenticare le tante battaglie fatte negli anni dalle donne per raggiungere ruoli fino a poco tempo fa prettamente maschili: “Non dimenticare i sacrifici delle donne.” Il commento dell’ex Presidente della Camera ha suscitato l’immediata reazione della Venezi che ha rivendicato senza se e ma la sua posizione: “La posizione ha un nome preciso e nel mio caso è quello di direttore d’orchestra, non di direttrice. E così voglio essere chiamata, me ne assumo la responsabilità.”

Nella polemica è intervenuta anche Selvaggia Lucarelli che ha ricordato al rinomato direttore d’orchestra che se non fosse stato per alcune battaglie condotte proprio dalla Boldrini ora invece di dirigere i suoi musicisti starebbe a pulire gli spartiti, anche per questo dovrebbe avere maggiore rispetto delle conquiste fatte negli anni dall’universo femminile: “Da donna avrebbe pulito gli spartiti anni fa, anziché dirigere altri musicisti.” Quasi immediata la riposta della celebre 31enne che non ha esitato a rivendicare il suo ruolo conquistato con esperienza e studio.

Beatrice Venezi solonotizie24

Leggi anche —->Elodie, quanto avrebbe guadagnato al Festival di Sanremo

Beatrice Venezi risponde a Selvaggia Lucarelli: “La declinazione femminile non aggiunge niente”

Beatrice Venezi apparsa sul palco dell’Ariston come ospite ha ribadito a Selvaggia Lucarelli la sua posizione di direttore d’orchestra, spiegando alla giornalista che nel suo ambiente prettamente maschile la declinazione femminile è inutile e non serve a niente:

Leggi anche —->Beatrice Venezi chi é: età, fidanzato, stipendio, foto Instagram | Tutto sulla Direttrice d’orchestra

“L’ambiente da cui vengo è conservatore. Ci sono le figure del Maestro e del Direttore d’orchestra. La declinazione al femminile non solo non aggiunge niente, non sento la necessità del femminile per sentirmi riconosciuta, ma ci sono dei connotati peculiari: maestra rimanda alla maestra di scuola, un altro lavoro.” 

The post Selvaggia Lucarelli contro Beatrice Venezi: “Stavi a pulire spartiti” appeared first on Solonotizie24.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *