salvo-sottile,-duro-botta-e-risposta-sui-social-con-rita-dalla-chiesa-che-dice-“ormai-la-…”
Spread the love

Fabrizio Corona è di nuovo tornato in carcere dopo che il Tribunale di Sorveglianza gli ha revocato gli arresti domiciliari. Corona, ieri, all’arrivo dei carabinieri è uscito fuori di testa, ha tentato di tagliarsi le vene e ha anche mostrato in diretta su Instagram il sangue sul pavimento.

Asia Argento si schiera dalla parte di Fabrizio Corona

Asia Argento, che da poco aveva iniziato a frequentare nuovamente Fabrizio Corona anche se i due sostenevano che tra di loro c’è solo amicizia, ha preso le parti dell’ex fotografo e sui social ha scritto così: “Quest’uomo non è un assassino, uno stupratore, un mafioso, uno spacciatore, un criminale. Ha sicuramente fatto un sacco di ca…ate nella vita, ma ora, a 46 anni, nonostante ne abbia già passati più di 6 in carcere, è un cittadino reinserito. Che lavora e dà da lavorare, che paga le tasse. Ed è un padre, un figlio, un fratello ed un amico che si rende conto dei suoi errori per i quali ha chiesto scusa ad un giudice, davanti a tutti”.

E poi ha aggiunto: “Ma non gli viene perdonato proprio quel disturbo bipolare e narcisistico della personalità che gli è stato diagnosticato dai medici stessi dello stato, sotto i quali era in cura. Ora ditemi voi come potrà quest’uomo apparentemente smargiasso ma profondamente fragile, passare incolume altri due anni e mezzo in carcere. Io non conosco nessuno che sia uscito “riabilitato” dopo una lunga prigionia. Fare di Corona un caso esemplare solo perché è un personaggio pubblico è una roba da medioevo. Ma l’Italia non è un paese di lobotomizzati. Per questo io oggi grido con voi: GIUSTIZIA PER FABRIZIO!”

Sui social si scontrano Salvio Sottile e Rita Dalla Chiesa

Sulla questione tanti sono i vip che hanno detto la loro, soprattutto sui social e, fra questi Salvo Sottile e Rita Dalla Chiesa che hanno anche discusso perché di opinioni divergenti.

Rita Dalla Chiesa ha sostenuto che per lei, Corona è vittima di un “accanimento giudiziario” mentre Salvo Sottile ha controbattuto dicendo che Corona è il “peggior nemico di Corona è lui stesso” e che gli errori commessi si pagano.  Rita Dalla Chiesa ha chiuso sostenendo che la giustizia italiana: “ … ormai è diventata un optional”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *