sa-panada-di-salsiccia-e-patate

Sa Panada di salsiccia e patate

Spread the love
Sa Panada di salsiccia e patate
Sa Panada di salsiccia e patate

Oggi vi propongo un altro piatto tipico sardo, Sa Panada di salsiccia e patate,  è composta da un cestino di pasta violata con un ripieno che può variare anche in base ai propri gusti.

Vi lascio la mia ricetta per prepararla.

Ingredienti per 6 persone

Ingredienti per la pasta :

500 semola di semola rimacinata

8 g di sale

240 g di acqua circa

55 g di strutto

Ingredienti per il ripieno:

600 g di patate

350 g di salsiccia

prezzemolo q.b.

3 pomodori secchi

aglio q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

Procedimento:

Vi invito a guardare anche la video ricetta sul mio canale YouTube.

Per preparare Sa Panada sarda di salsiccia e patate iniziate nel preparare la pasta violada, setacciate la semola rimacinata in una ciotola, aggiungete il sale e circa la metà dell’acqua tiepida.

Iniziate a impastare e inserite lo strutto alternando alla restante acqua poco per volta, lavorate fino ad ottenere una consistenza elastica e compatta.

Dopodiché coprite la pasta e lasciatela riposare per mezz’ ora.

Procedete nel preparare il ripieno, tritate l’aglio, il prezzemolo e il pomodoro secco.

Lavate e pelate le patate, tagliate a rondelle regolari le patate, e la salsiccia.

Mettete le patate in una terrina e aggiungete l’olio extravergine, l’aglio, prezzemolo, i pomodori secchi tritati e mescolate tutto assieme.

Trascorso il tempo di riposo della pasta dividetela in maniera tale che i due terzi vengano utilizzati per la base e un terzo per il coperchio.

Foderate con la carta da forno una teglia con un diametro di circa 24 / 26 cm.

Stendete la pasta per la base della Panada ottenendo una sfoglia tonda con spessore di circa mezzo centimetro, adagiatela sulla teglia facendo sbordare leggermente i bordi all’esterno; distribuite all’interno le patate, la salsiccia e stendete l’altro pezzo di pasta rimasta per il coperchio.

Coprite sopra, ritagliate la pasta in eccesso e chiudete i bordi de sa panada sarda di salsiccia e patate  pizzicando la pasta tra pollice e indice, chiudete ripiegando verso l’interno formando un cordoncino.

Sa Panada di salsiccia e patate

Prestate molta attenzione a sigillare bene i bordi.

Con uno stuzzicadenti praticate un piccolo foro al centro della Panada per fare uscire il vapore acqueo che si forma all’interno in cottura.

Mettete la panada all’interno del forno ad una  temperatura di 175° forno statico per circa un’ora mezza.

Controllate se è cotta, prendendo con i guanti da forno la teglia della panada di salsiccia e patate e scuotetela, se il ripieno si muove liberamente dentro è cotta, se no proseguite la cottura (il trucchetto che vedevo sempre fare dal mio papà).

Sa Panada di salsiccia e patate

Consigli:

Potete sostituire lo strutto con l’olio extravergine d’oliva.

Se la Panada sarda tende a cuocersi troppo in superficie coprite con un foglio di carta di alluminio.

Potrebbe interessarvi anche la ricetta  Sa Coccoi Prena piatto tipico dell’Ogliastra

Se vi piacciono le mie ricette iscrivetevi sui miei social Instagram Facebook ,Pintarest e Youtube

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *