royal-outfit-di-capodanno,-vince-kate-middletton-e-l’abito-h&m-blu-notte-che-fa-impazzire-tutte-meghan-solo-seconda.-ecco-le-foto

Royal Outfit di Capodanno, Vince Kate Middletton e l’abito H&M blu notte che fa impazzire tutte. Meghan solo seconda. Ecco le foto

Spread the love

Inizia l’anno nuovo ma, come per ogni Capodanno che si rispetti, bisogna stilare una classifica dei royal look più apprezzati e di tendenza. Inutile dirlo, anche per il 2020 la regina indiscussa è stata Kate Middleton. Impossibile che la futura principessa consorte d’Inghilterra indossi qualcosa senza che le ricerche sul web salgano alle stelle. Dai suoi cappotti, alle sciarpe, per finire ai vestiti, tutto quello che ha la fortuna di finire nell’armadio della duchessa viene immediatamente copiato in tutto il mondo. Ma sono state anche altre le principesse che hanno dettato la moda e affascinato il pubblico mondiale.

Il 2020 è stato un anno diverso dal solito. La pandemia di Covid-19 ha colpito tutti i paesi del mondo intero, nessuno escluso. Così come ha portato dei cambiamenti nella vita di ognuno, sia dei più umili ma anche dei reali come la Middleton e dei vip. Così, le cerimonie e le apparizioni pubbliche ufficiali sono state sostituite da video finiti sul web. Gli abiti di alta moda hanno lasciato il posto a maglioncini e camicette, rendendo in questo modo gli outfit delle varie principesse e duchesse ancora più abbordabili per noi “comuni mortali”. Ma cominciamo con la classifica e con l’elenco dei capi più apprezzati.

Abbiamo già anticipato che la vincitrice senza rivali è Kate Middleton che ha dato inizio a un vero e proprio fenomeno chiamato Kate effect. L’elenco dei capi di successo indossati dalla duchessa di Cambridge sarebbe interminabile, quindi ricordiamo solo quelli che hanno scatenato le ricerche online. Come quando in piena emergenza da lockdown, che abbiamo vissuto a partire da marzo, ha fatto aumentare le ricerche di maglioni gialli del 20% quando ne ha indossato uno in una videochiamata. Poi, appena terminato il periodo di isolamento, ha indossato un maglione a righe in stile marinaio, le cui ricerche sono aumentate del 147%.

LEGGI ANCHE—> Altro che tregua, Meghan e Kate si inviano regali di Natale da brividi: “Una cuffia con scritto Pu***” Ecco cosa hanno avuto. Sudditi sotto choc

A seguire, ovviamente, c’è Meghan Markle. La lotta in fatto di stile tra le cognate è leggendaria. Si dice che la moglie di Harry non abbia mai accettato il ruolo primario che Kate Middleton ricopre all’interno della royal family inglese, tentando così di portarle via lo scettro, almeno di regina di moda. Purtroppo per la duchessa/attrice, non è mai riuscita nel suo intento e per questo 2020 dovrà accontentarsi del secondo posto. Nonostante questo, alcuni degli outfit indossati durante l’anno sono stati davvero indimenticabili, come quello che ha messo per il suo divorzio dalla famiglia del marito.

Firmato Victoria Beckham, Meghan ha indossato un abito turchese abbinato a un paio di Manolo Blahnik da capogiro e a una coda tirata. La pioggia non è riuscita a oscurare la bellezza della duchessa del Sussex durante il suo arrivo agli Endeavour Fund Awards alla London’s Mansion House. Non solo, a lasciare il segno sono stati anche l’abito rosso indossato per il Mountbatten festival of Music al Royal Albert Halle, e l’abito verde esibito al Commonwealth Day Service. Un guardaroba del valore di 30mila euro, da far invidia a qualsiasi Kate Middleton, nonostante il suo destino da regina.

Non tutte le principesse sono state rintanate in casa durante l’emergenza. C’è anche chi, armata di mascherina guanti e amuchina, ha continuato a tener fede agli impegni pubblici precedentemente. E’ il caso di Letizia di Spagna che, per l’occasione e il cambiamento di esigenze, ha abbandonato i suoi tacchi 12 per lasciare spazio alla comodità. A differenza di Kate Middleton e Meghan, Letizia ha lasciato il segno con i suoi mocassini. Non solo, più volte la sua scelta è ricaduta verso scarponcini stringati o da trekking. Anche le donne che non amano indossare le scarpe alte è possibile adesso sentirsi una principessa restando comode.

Ormai imitare queste icone di stile è diventato sempre più semplice, soprattutto grazie al fatto che Kate Middleton ha lanciato la moda di aggiungere al guardaroba anche capi low cost o dei grandi colossi del commercio. A seguire l’esempio è stata anche Victoria di Svezia, che ha sorpreso tutti indossando per un’occasione davvero speciale un vestito di H&M. Presente in tutti le gallerie commerciali, copiare lo stile dell’erede al trono non sarà mai stato così semplice. Victoria ne ha fatto uso in occasione dei suoi primi 10 anni di matrimonio col marito Daniel, con un look blu notte mozzafiato, accompagnato da una tiara e dallo sfondo del giardino del Gustav Pavillon.

Dall’Inghilterra alla Svezia, passando per la Spagna, le reali non ci hanno assolutamente deluse, donandoci spunti e idee per i nostri look. E’ Charlen di monaco però, a donarci una visuale completamente nuova e dar voce e spunto a uno stile che non era mai salito sul trono, quello dei punk. Mentre Kate Middleton conquista il primo posto con i suoi outfit classici e composti, Charlen resta in cosa a causa delle sua mascherine sui generis e soprattutto del nuovo taglio di capelli. Impossibile dimenticare come si è presentata alla consegna dei premi per i bambini monegashi.

LEGGI ANCHE—> Bufera a Palazzo reale, Nuova lite tra Meghan e la Middleton. La Markle è furiosa “Ha avuto una crisi isterica, ecco cosa è successo”

L’ex campionessa di nuoto sudafricana 42enne ha mostrato un hairlook rasato e ha indossato una palandrana-soprabito di stampa batik sopra a una maglia con applicazioni di mini zirconi. Il tutto “incorniciato” da una mascherina di paillettes gold. Se voleva fare una sorpresa, non solo ai bambini a cui ha consegnato i regali, ci è riuscita perfettamente. Soprattutto considerando che il ricordo che abbiamo di lei è di una bellissima bionda dagli occhi azzurri e dal volto angelico. Insomma, la preferenza del panorama mondiale va alla più classica e bon ton Kate Middleton.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *