rosalinda-cannavo-sponsorizza-una-challenge-detox-su-instagram,-ma-sul-web-scoppia-la-polemica

Rosalinda Cannavò sponsorizza una challenge detox su Instagram, ma sul web scoppia la polemica

Spread the love

Rosalinda Cannavò (conosciuta anche come Adua Del Vesco) è uscita dal Grande Fratello Vip ormai da oltre un mese e sta vivendo la sua storia d’amore con Andrea Zenga, anch’egli ex concorrente del reality.

Ciò che ha destato non poche polemiche, tuttavia, è la recente collaborazione di Rosalinda Cannavò con un’azienda che produce prodotti dietetici e la challenge che l’ex concorrente del Grande Fratello Vip ha sponsorizzato, ovvero una challenge detox della durata di 5 giorni, oltre alle altre due consigliate: quella di 14 giorni per snellire, e addirittura quella di 28 giorni per perdere una taglia.

Le challenge prevedono l’assunzione di beveroni di diversi gusti al posto dei normali pasti solidi. Nel dettaglio, il beverone sostituirebbe ben due pasti, come colazione e cena, e avrebbe un apporto calorico di sole 230 kcal circa.

Sul web non è tardata a scoppiare la bufera, in primis perché Rosalinda stessa ha dovuto combattere contro l’anoressia in passato, un argomento trattato ampiamente anche durante il Grande Fratello Vip, e poi perché molti utenti non vedono l’utilità di ricorrere a un “pasto sostitutivo” anziché imparare a mangiare in maniera sana e bilanciata con normalissimi cibi. La polemica verte anche sul fatto che un rigoroso conteggio delle calorie rischierebbe di portare chi ha sofferto o soffre di disturbi alimentari ad acuire questo disagio, per non parlare del fatto che il pubblico social di Rosalinda è con ogni probabilità un pubblico giovane.

Ecco alcuni tweet che hanno alimentato la polemica:

Finora ho sopportato le innumerevoli sponsorizzazioni di Rosalinda perché mi stava simpatica, ma proporre questa challenge è un qualcosa di davvero vergognoso e PERICOLOSO, ho unfollowato SUBITO, vi invito a farlo per farle capire quanto sia sbagliato il messaggio che dà #tzvip

— 🍪🍪🍪 (@ciao93910) April 8, 2021

IMBARAZZANTE come sponsorizzi prodotti che si basano sul conteggio delle kcal, quando la maggior parte delle persone che soffrono di anoressia ne sono ossessionate. Pensavo di aver visto tutto nella vita

— volgaremachic🐓 (@oggiesaurita) April 8, 2021

Brutto imbarazzante persino vergognoso da una che ha sofferto di anoressia 1) usare il suo disturbo come motivazione x sponsorizzare 2) non ha la minima conoscenza medica x farlo 3) sta promuovendo di saltare i pasti quindi totalmente sbagliato

— Irie (@likeirisheyes) April 8, 2021

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *