razer-kiyo-pro:-webcam-per-videoconferenze-di-livello-professionale

Razer Kiyo Pro: webcam per videoconferenze di livello professionale

Spread the love

Razer annuncia Razer Kiyo Pro, una webcam USB con Adaptive Light Sensor ad alte prestazioni capace di offrire un’elevata fedeltà d’immagine anche in condizioni di scarsa luminosità. Combinando un sensore CMOS ultrasensibile con la tecnologia STARVIS, la Kiyo Pro promette una qualità di livello professionale nelle videoconferenze e nello streaming.

Considerato che il lavoro da casa occupa ormai gran parte della vita professionale, l’esigenza di una migliore qualità dell’immagine nelle videochiamate è più pressante che mai. Le webcam integrate nei laptop non offrono la risoluzione e il frame rate necessari per conference call professionali e la maggior parte dei modelli in commercio fatica a far fronte ad un’illuminazione non proprio ideale, ricreando un’immagine video debole e sfocata che può avere impatti negativi su una presentazione professionale.

Kiyo Pro risolve questi problemi grazie all’Adaptive Light Sensor ad alte prestazioni, fornendo ottime immagini in quasi tutte le condizioni di luce.

Anima della nuova Kiyo Pro è il sensore avanzato CMOS di tipo 1/2.8 con tecnologia STARVIS, caratterizzata da pixel retroilluminati e utilizzata nei sensori CMOS delle telecamere di sorveglianza, per creare immagini di alta qualità da aree illuminate e da quelle caratterizzate da luce quasi infrarossa. Integrandola nella Kiyo Pro, le videoconferenze avranno una resa sempre luminosa e chiara, nelle varie condizioni di illuminazione tipiche del lavoro da casa, come stanze in penombra, con luci intense, retroilluminazione o solo illuminazione dello schermo.

La Kiyo Pro è in grado di riprendere in Full HD 1080p a 60FPS non compressi. La modalità HDR a 30FPS aumenta la gamma dinamica, correggendo al volo le aree sotto o sovraesposte, eliminando la silhouette se il soggetto è illuminato da dietro, per colori vibranti e illuminazione uniforme, in tutta l’immagine. L’obiettivo grandangolare della Kiyo Pro offre una scelta di tre campi: 103°, 90° o 80°, che la rendono ideale per le videoconferenze o lo streaming. La visuale a 103° è abbastanza ampia da includere tutti in una videochiamata di gruppo o permettere agli spettatori dello streaming di vedere chiaramente le attività dal vivo, mentre la visuale a 80° è perfetta per un’inquadratura professionale in primo piano o una finestra facecam coinvolgente sullo streaming del gameplay.

Flessibile e rapida

Kiyo Pro dispone di una serie di caratteristiche extra per adattarsi a qualsiasi situazione. Con opzioni di montaggio flessibili per monitor, scrivania o treppiede, può essere posizionata perfettamente per essere utilizzata come webcam di streaming indipendentemente dallo spazio disponibile. L’ampio campo visivo e il montaggio su treppiede rendono la Kiyo Pro ideale per le conference call di gruppo, e il suo array di microfoni stereo omni-direzionali a 16


bit garantisce che tutte le voci dei partecipanti vengano sentite.

Per le massime prestazioni video non compresse, Kiyo Pro utilizza una connessione USB 3.0 per passare un segnale di 5GB/s. Una cover è inclusa per proteggere l’obiettivo e assicurare la privacy dell’utente quando il dispositivo non è in uso.

Prezzo 

La Kiyo Pro sarà disponibile entro marzo al prezzo di 209,99 euro.

Razer Pro Click e Pro Glide: in prova un mouse e un tappetino ideali per gioco, studio e lavoro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razer Kiyo Pro: webcam per videoconferenze di livello professionale

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *