psoriasi-e-coronavirus:-come-comportarsi-e-quali-rischi-si-corrono?
Spread the love

Psoriasi e Coronavirus: La società scientifica SIDeMaST risponde a pazienti e professionisti sulle norme a cui attenersi.

Psoriasi e Coronavirus: quali rischi si corrono e come comportarsi di fronte al pericolo di infezione?

A darci le risposte è un vademecum della Società Italiana di Dermatologia Medica, Chirurgica, Estetica e delle Malattie Trasmesse Sessualmente (SIDeMaST).

Pazienti affetti da PSORIASI CUTANEA E/O ARTROPATIA PSORIASICA, che sono in terapia con:

  • Ciclosporina;
  • Cortisone in compresse o infusione endovenosa;
  • Metotressato;
  • Acitretina;
  • Apremilast;
  • Dimetilfumarato;
  • Fototerapia (UVBnb, UVA, PUVA terapia);
  • Farmaci biologici originator e biosimilari (adalimumab, brodalumab, certolizumab pegol, etanercept, golimumab, guselkumab, infliximab, ixekizumab, risankizumab, secukinumab, tildrakizumab, ustekinumab);
  • Farmaci in corso di sperimentazione clinica.
  1. NON devono sospendere di propria iniziativa la terapia;
  2. In caso di dubbi e perplessità riguardo la prosecuzione della terapia o altri atteggiamenti da tenere è fondamentale che si rivolgano al dermatologo della struttura di riferimento;
  3. Devono comunicare al dermatologo o al medico di medicina generale la comparsa di sintomi influenzali o l’avvenuto contatto con persone che hanno infezione accertata da Coronavirus o sono in fase di accertamento della diagnosi di infezione da Coronavirus;
  4. È tassativamente sconsigliato che si presentino a visita dermatologica se affetti da febbre, tosse, raffreddore e sintomi simil-influenzali;
  5. Quando possibile, potrebbero richiedere di rimandare le visite già programmate;
  6. Dovrebbero evitare luoghi sovraffollati.

Leggi anche:

Psoriasi: cos’è? Segni e sintomi. Come riconoscerla e come si cura?

L’articolo Psoriasi e Coronavirus: come comportarsi e quali rischi si corrono? proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.