progesterone-in-gravidanza:-a-cosa-serve-e-quali-effetti-produce?
Spread the love

Progesterone in gravidanza: a cosa serve, perchè aumenta e quali effetti produce? Tutto su questo ormone.

Progesterone in gravidanza: tutti sappiamo che durante la dolce attesa il livello dell’ormone steroideo progesterone aumenta.

A cosa serve?

In gravidanza è essenziale per favorire lo sviluppo dell’ambiente uterino sia nella fase di impianto sia nello sviluppo del feto.

Effetti sulla gravidanza.

Nelle prime settimane di gravidanza il progesterone è prodotto dal corpo luteo, che lo rilascia per i seguenti effetti necessari al proseguo della gravidanza:

  • Aumento del flusso sanguigno verso l’utero;
  • Stimolazione dell’endometrio al fine di produrre nutrienti per l’embrione;
  • Stimolazione dell’endometrio al fine di sviluppare la decidua.

Procedendo verso il periodo compreso fra tra la sesta e la nona settimana il progesterone ha il compito di:

  • Controllo sul regolare sviluppo del feto;
  • Prevenzione della contrazione dei muscoli dell’utero prima dell’inizio del travaglio;
  • Impedimento della lattazione prima del parto;
  • Rafforzamento dei muscoli della parete pelvica.

L’articolo Progesterone in gravidanza: a cosa serve e quali effetti produce? proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.