probabili-formazioni-roma-shakhtar-donetsk:-mkhitaryan-falso-9

Probabili formazioni Roma-Shakhtar Donetsk: Mkhitaryan falso 9

Spread the love

Andata degli ottavi di Europa League tra Roma e Shakhtar Donetsk: Mkhitaryan punta centrale, Pedro e Pellegrini a supporto.

Altro giro e altra sfida del cuore per Paulo Fonseca: dopo aver affrontato con la Roma il suo ex Braga ai sedicesimi, il tecnico portoghese si appresta a sfidare anche il suo ex Shakhtar Donetsk nel turno d’andata degli ottavi di finale di Europa League.

Per l’occasione, il 48enne nativo di Maputo recupera Dzeko, convocato ma destinato a partire dalla panchina per lasciare il posto a Mkhitaryan e non a Borja Mayoral: l’armeno è pronto per agire da punta tecnica e veloce davanti ai rifinitori Pedro e Pellegrini.

Centrocampo orfano dell’infortunato Veretout: Diawara e Villar coppia centrale, Karsdorp e Spinazzola i due esterni. Pochi dubbi in difesa: Mancini, Smalling e Kumbulla a protezione della porta di Pau Lopez, ormai tornato titolare fisso nella gerarchia con Mirante.

Scelti da Goal

Dall’altra parte, Castro si affiderà al suo 4-1-4-1: Moraes unico attaccante, alle sue spalle una folta schiera di giocatori tecnici come Tete, Marlos, Alan Patrick e Taison. Maycon equilibratore, retroguardia composta da Dodo, Vitao, Matvienko e Ismaily. Tra i pali fiducia al giovane Trubin.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-SHAKHTAR DONETSK

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Diawara, Villar, Spinazzola; Pedro, Pellegrini; Mkhitaryan.

SHAKHTAR DONETSK (4-1-4-1): Trubin; Dodo, Vitao, Matvienko, Ismaily; Maycon; Tete, Marlos, Alan Patrick, Taison; Moraes.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *