polentina-croccante-con-formaggio-morbido-e-funghi:-una-cena-super-leggera-e-buonissima

Polentina croccante con formaggio morbido e funghi: una cena super leggera e buonissima

Spread the love

Polentina croccante con formaggio morbido e funghi: una cena super leggera e buonissima

Ingredienti

  • 1 stracchino cremoso Granarolo
  • 200 g di polenta gialla precotta bio a forma cilindrica
  • 200 g di porcini freschi
  • 1 spicchio di aglio
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva

Preparazione

Preriscaldate il forno in funzione ventilata a 210°.

Tagliate la polenta a dischi di circa 3 mm di spessore, poi adagiateli su una teglia da forno rivestita di carta oleata ed unta con un po’ di olio extravergine di oliva.

Cuocete i dischi di polenta fino a farli diventare dorati e croccanti.

Nel frattempo preparate i porcini, lavandoli e tagliandoli a tocchetti. Cuocete i funghi per 10 minuti con un filo di olio extravergine di oliva e uno spicchio di aglio. Regolate di sale e pepe alla fine.

Preparate le polentine croccanti guarnendole con un cucchiaino di stracchino cremoso e qualche funghetto. A piacere guarnite con un po’ di prezzemolo fresco e servite.

Preparare la polenta

Per preparare la polenta perfetta servono pochi ingredienti e la pentola giusta. L’ideale è il paiolo di rame o ghisa, che oggi esiste anche con un motorino automatizzato che ci evita di continuare a mescolare per un’ora; in alternativa, va benissimo un tegame antiaderente con fondo spesso e bordi alti, da abbinare a un cucchiaio di legno dal manico lungo che permetta di mescolare in modo uniforme. Gli ingredienti invece sono solo 3: acqua, un pizzico di sale e farina.

Ecco il momento di capire come fare una polenta perfetta. Per prepararla, non dovrai far altro che mettere sul fuoco l’acqua (per 6-8 persone circa 2 litri), aggiungere 3 prese di sale (meglio essere parchi ed eventualmente aggiungerlo a fine cottura, anche perché spesso la polenta è accompagnata da cibi sapidi) e farla intiepidire, aggiungendo un filo d’olio che aiuta a evitare la formazione di grumi.

Quando l’acqua si sarà scaldata (prima del bollore, sempre perché non si formino i grumi), versa 500 grammi di farina a pioggia e comincia a mescolare. Lascia cuocere per 45/60 minuti continuando a mescolare, fino a raschiare il fondo della pentola e sempre nella stessa direzione.

Per poter aggiustare le dosi in cottura, in ogni caso, è sempre meglio avere sul fuoco un pentolino di acqua bollente leggermente salata da aggiungere all’occorrenza. La polenta sarà pronta quando tenderà a staccarsi dai bordi della pentola.

Mettete poi in una leccarda da forno ( ungetela prima o magari prendete dei fogli di carta forno) la polenta e stendetela bene. Fatela riposare in frigo per almeno un paio di ore o magari a temperatura ambiente per 4 o 5 ore.

Polentina croccante con formaggio morbido e funghi: una cena super leggera e buonissima
Polentina croccante con formaggio morbido e funghi: una cena super leggera e buonissima

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *