pesto-natalizio-per-i-tortelli-fritti,-ricetta-base:-ingredienti-e-preparazione
Spread the love

Pesto natalizio per i tortelli fritti, un delizioso ripieno per completare la ricetta tipica emiliana. Gli ingredienti e il procedimento.

Pesto natalizio per i tortelli fritti ricetta
(foto Pinterest di ilgiornaledelcibo.it)

Il pesto natalizio per i tortelli fritti è una deliziosa farcia utilizzata nei dolcetti di pasta frolla come appunto i tortelli fritti, una ricetta natalizia tipica emiliana.

Questo ripieno, ricco di sapori e davvero squisito, viene tramandato da anni da generazione in generazione, e prevede l’utilizzo di moltissimi ingredienti, il che lo rende davvero unico.

Andiamo quindi a vedere gli ingredienti e il procedimento di questo ripieno da usare per le feste di Natale.

Pesto natalizio per i tortelli fritti, la ricetta

Il pesto per i tortelli deve essere lasciato in frigo a riposare per 7- 10 giorni ma può essere tenuto fino a 20 giorni.

Pesto natalizio per i tortelli fritti ricetta
(foto Pinterest di deliziosetentazionidivale.it)

INGREDIENTI

  • 172 l di acqua
  • 420 gr di mostarda bolognese
  • 125 gr di uva sultanina

  • 125 gr di castagne 

  • 100 gr di fichi secchi

  • 100 gr di mandorle pelate
  • 40 gr di pinoli
  • 35 gr di noci 

  • 45 gr di arachidi 

  • 50 gr di nocciole tostate

  • 50 gr di cacao zuccherato in polvere
  • 50 gr di zucchero a velo
  • 250 gr di confettura di prugna

  • 70 gr di frutta candita

  • 15 gr di caffè in polvere
  • 1 bicchierino di Rum

  • 1 bicchierino di Sassolino

PROCEDIMENTO (pronto in 80 minuti)

Per preparare il pesto, occupiamoci di tutti gli ingredienti che verranno utilizzati.

Mettiamo l’uva sultanina in ammollo in una ciotola con il rum per circa 1 ora, poi lessiamo le castagne a lessare a fuoco basso per 30 minuti.

Una volta cotte e scolate, sbucciamo le castagne e sminuzziamole fino ad ottenere una granella, e facciamo lo stesso con i fichi secchi.

Apriamo anche le noci, gli arachidi, le mandorle pelate e le nocciole tostate e frulliamo tutto insieme alla frutta secca in un mixer.

Ora versiamo la mostarda bolognese in una grossa ciotola e uniamoci la confettura di prugne, il cacao zuccherato in polvere, lo zucchero a velo e il caffè in polvere.

Versate poi il sassolino e mescoliamo per bene con un cucchiaio fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.

A questo punto, aggiungiamo le castagne, i ficchi secchi e i pinoli interi e poi la frutta mista candita e la granella di frutta secca frullata in precedenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Tartufini di Pandoro al cioccolato, ricetta immancabile per le feste

Pesto natalizio per i tortelli fritti ricetta
(foto Pinterest di scattigolosi.com)

Mescolate di nuovo tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto grumoso, quindi copriamo con la pellicola e lasciamo riposare in frigorifero per almeno 7 giorni prima di utilizzarlo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *