per-la-prima-volta-un-camion-autonomo-ha-viaggiato-su-un’autostrada-pubblica
Spread the love

Lo specialista della guida autonomia per camion, TuSimple, ha completato il suo primo viaggio senza conducente e senza intervento umano sull’autostrada I-10 dell’Arizona, un’impresa che l’avvicina ancora di più al suo obiettivo di portare i camion sul mercato come “freelance” con Navistar e Traton Group nel 2024.

Si tratta del primo test di successo effettuato in piena autonomia con un autocarro pesante, una motrice nello specifico, su una strada pubblica. Il percorso si è articolato tra Tucson, in Arizona, e un centro di distribuzione a Phoenix.

Il nuovo Chip Drive Orin

L’altro passo a livello tecnologico è stato l’integrazione di un nuovo sistema su un chip di Nvidia chiamato Drive Orin, pensato appositamente per applicazioni autonome. Drive Orin fa parte della piattaforma Hyperion 8 lanciata a novembre, che include sensori, sistemi informatici e software necessari per lo sviluppo di veicoli autonomi.

Sebbene TuSimple utilizzi i propri sensori e software, ha scelto il suddetto sistema su chip per lo sviluppo del controller di dominio autonomo. Questo controller utilizza il software di guida virtuale di TuSimple, riceve dati da tutti i sensori e genera comandi per controllare le diverse parti del veicolo.

Se vuoi aggiornamenti su Novità inserisci la tua email nel box qui sotto:

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Abbiamo ricevuto la tua richiesta di iscrizione. Se è la prima volta che ti registri ai nostri servizi, conferma la tua iscrizione facendo clic sul link ricevuto via posta elettronica.

Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i seguenti campi opzionali.

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.