pasta-al-forno-“spiccia”-di-petronilla-con-la-super-besciamella-senza-dosi:-cremosa-e-unica.-i-segreti-della-cuoca
Spread the love

Pasta al forno “spiccia” di Petronilla con la super besciamella senza dosi: cremosa e unica. I segreti della cuoca

Ingredienti per 6 persone

  • 600 grammi di maccheroni
  • pane raffermo trito
  • parmigiano trito

Ingredienti per la besciamella

  • 1 cucchiaio di burro
  • un cucchiaio di farina bianca
  • 500 ml di latte
  • 2 tuorli
  • parmigiano
  • sale
  • pepe noce moscata

Ingredienti pasta

Stamane, presto, è trillato forte il campanello, e dall’energica suonata io ho subito pensato: Dev’essere la cognata! Era lei, infatti, che, come suole, veniva frettolosamente a visitarmi, e che appena sdraiata in quella tale comodissima poltrona… – “Buoni – m’ha detto – il tuo risotto al salto e quello ‘maritato’; ma… alla pasta asciutta ricotta, ai famosi ‘maccheroni gratinati’, a quelli che vengono cioè spesso porti nei grandi ristoranti; non hai pensato31? Del buon piatto, eccoti pertanto la mia ricetta; fanne la prova; e se anche tu lo troverai, al pari di noi, squisito, insegnalo poi alle tue amiche! Il piatto della cognata, a mezzodì faceva già la sua comparsa sulla nostra tavola; venne ultra gustato; e poichè ha pure i pregi di esser lesto a fare, non troppo costoso, e di apparenza… sciccosa, eccomi (seguendo il consiglio che mi è stato dato) a trasmettervene subito la semplice ricetta.

Mentre in acqua bollente, e al giusto salata, si cucinano 6 etti di maccheroni (dato che in famiglia siate 6) preparate una salsa besciamella. Servendovi cioè del cucchiaio di legno amalgamate in una casseruola, a fuoco basso, un cucchiaio di burro ed uno colmo di farina bianca. Quando il burro comincia a friggere, aggiungete a poco a poco, e sempre mescolando, mezzo litro di latte; quando la bianca salsa accenna a bollire, togliete la casseruola dal fuoco; e sempre mescolando, aggiungete subito, ed uno alla volta, 2 torli; poi una manciata di parmigiano trito; poscia una buona presa di sale; e, infine, una presina di pepe ed un’altra di nocemoscata.

Togliete i maccheroni, ormai cotti, dall’acqua; scolateli; metteteli in una capace insalatiera; tagliateli a pezzi lunghi circa un dito; conditeli con la salsa besciamella, disponeteli in una tortiera imburrata; cospargetene la superficie con pane e parmigiano triti e con qualche pezzettino di burro; infornate la tortiera in forno caldo per circa 10 minuti (finchè il pane sarà ben gratinato) e presentatela in tavola. Eccovi il modo spiccio, e di riuscita sicura, di preparare i maccheroni gratinati, secondo gli insegnamenti dell’espertissima mia cognata. Approfittatene, ve lo consiglio, quando dovrete, per una colazione con invitati, sfoggiare un po’ di superlativa arte cucinaria.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *