paesi-sicuri?-kelony-ci-aiuta-a-scegliere-dove-trascorrere-le-nostre-vacanze-estive
Spread the love

Scegliere dove andare in vacanza potrebbe diventare una sfida, se teniamo in considerazione i Rischi possibili; specialmente in quest’ultimo periodo storico le incertezze e i dubbi sulla prossima meta estiva si fanno sempre più fitti.

KELONY® First Risk-Rating Agency ha risposto per tutti noi, proponendo delle destinazioni che sono state valutate scientificamente, e in particolare con la nuova Scienza del Rischio. Il criterio principale da cui parte KELONY® è l’assenza di Rischio, ovvero tornare nello stesso stato psicofisico e digitale con il quale si è partiti. In particolare KELONY® è in grado di calcolare il Rischio, utilizzando degli strumenti non-probabilistici, con il fine di creare una strategia vincente per differenti contesti sia situazionali sia per le aziende. Tale Scienza è applicabile anche alle singole nazioni, che vengono valutate per individuare e risolvere eventuali problematicità.

Rotte di viaggio

In questo largo spettro di Rischio – per poter guidare le persone su dove andare in vacanza – rientrano anche le rotte di viaggio.

Come criterio è stata utilizzata la scala del KELONY® Risk-Rating, che prevede una valutazione da un massimo di “A” ad un minimo di “E”, in particolare è stato preso in considerazione l’Indice di Criminalità, l’Indice dell’Inquinamento dell’Aria e l’andamento generale del sistema sanitario del Paese, anche in merito alla capacità di accogliere e assistere i propri cittadini, nonché i turisti.

Tra i Paesi che si sono aggiudicati i migliori rating rientrano i Paesi del Nord Europa. Questi infatti risultano essere una buona meta turistica sicura e attrattiva, soprattutto in un anno così ricco di variabili. Attenzione però che qualsiasi tendenza, anche “a fin di bene”, come ad es. la decarbonizzazione a tutti i costi, potrebbe costituire una svolta e spingere il rating in outlook negativo.

Finlandia

excellence magazine finlandia

Con un KELONY® Risk-Rating di “A+++”, la Finlandia è compatibile con i valori delle Life First Company™; questo paese, infatti, mira al benessere dei suoi cittadini piuttosto che alla semplice performance in tema di Pil che risulterebbe fugace, se non accompagnata da un miglioramento nello sviluppo sostenibile. A dimostrazione di ciò, Lahti è considerata “la Capitale Verde d’Europa” proprio perché entro il 2025 si impegna a diventare Carbon Neutral. La Finlandia rappresenta una delle prime destinazioni scelte dai viaggiatori, come dimostrano gli arrivi italiani nella Nazione, che hanno registrato un costante aumento negli ultimi anni (dal 2009 +12 % di crescita dei soggiorni in Finlandia).

excellence magazine finlandia

La Finlandia si differenzia dagli altri Paesi nordici in quanto è una gemma inesplorata, un luogo ameno caratterizzato  dall’accoglienza del suo popolo e dalle molte attività all’aperto tra le quali il nuoto invernale, l’arrampicata sui ghiacci, la pesca e lo sci, che fa parte della cultura finlandese fin dal 6000 a.C.

Si distingue, inoltre, per design ed architettura, oltre che per una scena gastronomica unica nel suo genere: ad Helsinki è presente il ristorante zero-spreco “Nolla” e a Närpes si può vivere un’esperienza a pranzo o cena all’interno di una serra, chiamata Lind’s Kök, con un intero menu a base di pomodori.

excellence magazine finlandia

La Finlandia è uno dei sette Paesi artici, caratterizzata da molti contrasti, come il sole di mezzanotte d’estate e l’aurora boreale d’inverno. Questa terra rigogliosa è ricoperta per il 70% del Paese di foreste e vanta il maggior numero di specchi d’acqua di tutto il mondo, con una superficie pari alle dimensioni del Belgio.

Il basso Indice di Criminalità, così come il basso Indice di Inquinamento dell’Aria, contribuiscono al Rating “A+++”, calcolato da KELONY®.

Per quanto riguarda il sistema sanitario finlandese, i cittadini dell’Unione Europea in visita temporanea possono ricevere tutte le cure mediche previste dall’assistenza sanitaria pubblica nazionale senza alcun onere.

Le autorità sanitarie finlandesi riesaminano settimanalmente i tassi di infezione da COVID-19, al fine di agire tempestivamente per la salvaguardia di cittadini e turisti.

Norvegia

excellence magazine norvegia

A pari merito con la Finlandia secondo il KELONY® Risk-Rating, troviamo la Norvegia con un valore di “A+++”; una terra ricca di cultura e paesaggi mozzafiato, unici al mondo.

In Norvegia si può ammirare lo spettacolo, unico nel suo genere, dell’Aurora Boreale e si può visitare una cattedrale di ghiaccio. Questa meta turistica è in continua ascesa, in quanto i visitatori apprezzano particolarmente la sua natura rigogliosa e i famosissimi fiordi.

Questo Paese è caratterizzato da luoghi leggendari come Capo Nord, che fanno di questa meta turistica una destinazione colma di fascino.

excellence magazine norvegia

La Norvegia, infatti, vanta otto luoghi inclusi nella Lista Patrimonio dell’Umanità UNESCO, oltre che innumerevoli punti panoramici e luoghi naturali.

A sostegno dell’ottima valutazione del Rischio in Norvegia, non è da sottovalutare il fatto che il governo norvegese sia da anni fautore di un movimento atto alla migliore integrazione delle persone con disabilità, per mezzo di piani di azione specifici e mirati.

I monumenti più importanti e i molti musei presenti nella nazione hanno, infatti, un’impronta particolarmente inclusiva.

excellence magazine norvegia

Ad Oslo, per esempio, il Palazzo Reale è oggi tra i più accessibili al mondo. Lo stesso vale per i musei più noti, da quello vichingo a quello dedicato alla storia del Premio Nobel per la Pace, dall’Opera House al Teatro Nazionale, dal Parco Vigeland (o “Parco delle sculture”) ai semplici mezzi di trasporto: treni e stazioni ferroviarie sono attrezzati e adattati dal 2003 per rispondere efficacemente alle esigenze delle persone con handicap.

KELONY®, per il calcolo del Rating del Paese ha anche tenuto conto che l’Indice di Criminalità della Norvegia è particolarmente basso e la qualità dell’aria è tra le migliori al mondo.

excellence magazine norvegia

Il sistema sanitario norvegese non è gratuito, ma largamente sussidiato. I cittadini europei o svizzeri usufruiscono di una parziale copertura medica.

Al momento, in seguito all’insorgenza di varianti più contagiose del COVID-19, il Governo norvegese ha deciso di chiudere i propri confini come misura te per prevenire la diffusione di tali varianti e salvaguardare i propri cittadini. Per quanto riguarda la situazione del numero di vaccini somministrati, che sta aumentando, nella prima settimana di aprile ammontano a circa 990.000, per un totale del 12,99 % della popolazione vaccinata.

Si auspica che la situazione possa variare per poter andare a visitare questo bel Paese.

Irlanda

excellence magazine irlanda

L’ultima meta del Nord Europa con valutazione “A”, secondo il KELONY® Risk-Rating, è l’Irlanda.

Con i suoi incantevoli paesaggi naturali e l’unicità della sua cultura, non si può non citare il calore umano dei suoi abitanti, il suo patrimonio letterario e le sue terre verdi e selvagge abbracciate dal mare, tanto da venir definita “Isola di Smeraldo” dal poeta William Drennan.

Questo paese è perfetto per chi vuole scegliere una meta sicura, immergendosi nella magia che caratterizza questi luoghi. L’Irlanda è divisa tra mito e realtà; il mito celtico, infatti, è protagonista di Festival ed Eventi popolari, mentre la realtà risulta intrinsecamente onirica, tra le cliffs a strapiombo sul mare e i paesini di stampo celtico.

excellence magazine irlanda

Tra le sue scogliere e le sue coste sono incastonati prati sterminati, monti maestosi e innumerevoli villaggi nei quali la lingua parlata è ancora il Gaelico. Questo paese conserva le proprie radici e le proprie tradizioni, proprio come fossero un tesoro da proteggere.

L’Irlanda è una delle poche regioni dell’Europa occidentale a non essere stata toccata dalla colonizzazione romana. Il Paese ha pertanto saputo salvaguardare le sue radici celtiche. La tradizione non è solo conservata nella lingua, che il popolo irlandese perpetua e mantiene in vita come simbolo dell’amore per la propria patria e che viene parlata da un numero sempre crescente di abitanti, ma anche da diverse tradizioni.

excellence magazine irlanda

Le aree naturali sono collegate anche a città metropolitane, la cui dinamicità è rappresentata vividamente da James Joyce nel suo Ulisse. Questo paese è inoltre patria dello sport, sia di terra che di mare, del football, del rugby, degli sport gaelici e poi ancora di surf e vela. Dalle Cattedrali di San Patrizio, alla Long Room Library, dal Dublin Castle alla National Gallery, l’Irlanda dimostra di non essere solo meta di avventurieri e sportivi, ma anche e soprattutto di giovani studenti e famiglie. L’Indice di criminalità in Irlanda è piuttosto basso, così come l’Indice di Inquinamento dell’Aria: il famoso “cielo blu d’Irlanda” ne è la prova.

excellence magazine irlanda

In Irlanda i cittadini europei o svizzeri possono richiedere gratuitamente l’Europan Health Insurance Card, che assicura cure mediche gratuite per malattie o incidenti.

Le autorità sanitarie continuano ad adottare misure per proteggere la sicurezza pubblica e limitare la diffusione del COVID-19 in Irlanda.

Nell’ultimo anno il Covid-19 ha reso particolarmente difficile organizzare le vacanze estive, secondo criteri di sicurezza e mancanza di Rischio. KELONY® ha voluto rispondere ai dubbi causati dall’incertezza di questo periodo storico con il fine di proporre delle mete in linea con il concetto fondante della First Risk-Rating Agency, Life First!

Finlandia, Norvegia e Irlanda non sono solo Paesi caratterizzati da paesaggi naturalistici di grande bellezza in cui il Green riveste un ruolo centrale, ma rappresentano anche nazioni in cui si è sviluppata una profonda attenzione alle tematiche sociali, che riconoscono la centralità della tutela dei propri cittadini e dei turisti.

Nel consigliare tali mete KELONY® ha voluto pensare alla tutela dei viaggiatori prendendo in considerazione la solidità di tali Paesi nei confronti del Rischio complessivamente inteso. Quest’anno, infatti, è ancora più necessario basare la propria scelta sui criteri del KELONY® Risk-Rating e sulla nuova Scienza del Rischio.

 

The post Paesi Sicuri? KELONY® ci aiuta a Scegliere dove Trascorrere le nostre Vacanze Estive appeared first on Excellence Magazine.