ostello-si,-ma-di-lusso.-e-questo-ricavato-da-una-biblioteca-e-il-piu-bello

Ostello sì, ma di lusso. E questo ricavato da una biblioteca è il più bello

Spread the love

Non chiamatelo ostello, anche se nella forma, si tratta proprio di quella struttura ricettiva tanto amata dai giovani viaggiatori che sono alla ricerca di soluzioni low cost. In questo caso, però, si tratta di un’offerta dotata di quell’atmosfera frendly e easy che tanto piace agli avventurieri, ma con un tocco di lusso che rende il tutto davvero incredibile.

Sorseggiare cocktail in una lounge ben illuminata, godere di una vista bellissima e approfittare di tutti i comfort di un hotel di lusso, condividendo però l’esperienza con altri viaggiatori. Ecco in breve l’avventura tutta da vivere proposta da BOOK1 Design Hostel.

L’origine dell’edificio parla per sé: quella che era la biblioteca della città è stata trasformata in una struttura ricettiva unica al mondo. Per scoprirla, e viverla, dobbiamo recarci nel centro di Aarhus, la seconda città più grande della Danimarca situata sulla costa orientale della Penisola dello Jutland. Quale occasione migliore, se non quella di pernottere qui, per un weekend alla scoperta del centro storico, del Den Gamle By e della Cattedrale di San Clemente?

BOOK1 Design Hostel

BOOK1 Design Hostel, social space

Un ostello, questo, che supera le convinzioni rispetto al pernottamento fugace nell’immaginario collettivo, pur senza tradire l’essenza conviviale di questa tipologia di struttura ricettiva. Pernottare e stare all’interno del BOOK1 Design Hostel è un’esperienza unica e irripetibile.

L’albergo, situato a pochi passi dal celebre museo d’arte ARoS ha rimpiazzato la vecchia biblioteca della città, in uso dal 1934, pur mantenendo l’architettura originale, sostituendo agli scaffali una serie di letti a castello contraddistinti da un design moderno in stile capsule.

BOOK1 Design Hostel

BOOK1 Design Hostel, dormitorio

Abbiamo quindi una struttura tradizionale, gli elementi classici dell’ostello come le camerate e la lavanderia in comune, un design estremamente contemporaneo che ricorda le strutture a baccello dei capsule hotel, e una serie di comfort tipici degli alloggi di lusso, come zona lounge e aree benessere, suite e camere private. Tutto questo è BOOK1 Design Hostel.

L’obiettivo è spiegato nella descrizione del sito web dalla stessa struttura ricettiva, la volontà di offrire agli ospiti un’atmosfera cool, tipica dei boutique hotel della catena Brøchner Hotels, oggi proprietaria di BOOK1, ma mantenere l’offerta ricercata dai viaggiatori proprio in questa categoria.

BOOK1 Design Hostel

BOOK1 Design Hostel

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *