oss-lascia-il-sud-per-trovare-lavoro-al-nord-mai-decisione-fu-piu-azzeccata-ora-ha-l’indeterminato.
Spread the love

Ecco la storia di Samantha, OSS della provincia di Foggia che ha lasciato il Sud per trasferirsi al Nord. Ora ha l’indeterminato.

Carissimo Direttore di AssoCareNews.it,

sono una Operatrice Socio Sanitaria della provincia di Foggia. Prima di conseguire l’attestato da OSS nel giugno 2020 ho iniziato ad inviare curriculum ovunque dal Nord al Sud, approfittando della grande richiesta di operatori dovuta all’emergenza sanitaria in atto.

Sono stata contattata da molte agenzie del Nord con cui ho fatto delle videoconferenze conoscitive. Con una di queste ho stipulato un contratto di lavoro trimestrale per una RSA in provincia di Brescia come sostituzione ferie.

Ho lasciato la mia casa, la mia famiglia e sono partita per trovare di realizzarmi altrove e ci sono riuscita, senza conoscenze e con le mie sole capacità e la mia volontà.

Dopo appena quattro mesi di lavoro mi è stato proposto un contratto a tempo indeterminato presso questa struttura, dove tutt’ora lavoro con tanta gioia.

Ho voluto condividere la mia esperienza per poter dare un messaggio di speranza e fiducia a tutti coloro che hanno voglia di realizzarsi in questo lavoro.

Samantha, OSS da Montichiari (BS)

L’articolo OSS lascia il Sud per trovare lavoro al Nord. Mai decisione fu più azzeccata. Ora ha l’indeterminato. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.