**oscar:-academy,-‘notte-degli-oscar-in-presenza-ma-multilocation’**
Spread the love
default_image


Los Angeles, 11 feb. (Adnkronos) – Notte degli Oscar 2021 in presenza ma multilocation. “Per realizzare lo spettacolo in presenza che il nostro pubblico globale vuole vedere, adattandoci ai requisiti richiesti dalla pandemia, la cerimonia sarà trasmessa in diretta da più luoghi, incluso il famoso Dolby Theatre. Non vediamo l’ora di condividere presto maggiori dettagli “, ha detto un portavoce dell’Accademia, la cui dichiarazione è stata pubblicata su ‘Variety’. Secondo l’Hollywwod Reporter, le città coinvolte, oltre a Los Angeles, potrebbero essere New York ma anche Londra, Parigi e Seul: questo permetterebbe a candidati e premiati di non dover affrontare lunghi viaggi verso la California ma anche il rispetto, in ognuna di queste location, del distanziamento fisico richiesto dalla situazione sanitaria. D’altronde, non sarà la prima volta che gli Oscar non si svolgono solo a Los Angeles: per diversi anni negli anni ’50, a partire dal 1952, la notte degli Oscar si teneva in simultanea sia a Los Angeles che a New York..

A causa delle incertezze causate dalla pandemia, gli Academy Awards hanno già deciso da tempo di rinviare la cerimonia di consegna di circa due mesi, fissandola al 25 aprile. Per far fronte alla chiusura delle sale cinematografiche, l’Academy ha anche modificato le regole per l’ammissione dei film alla candidature: oltre ai film usciti nei cinema sono ammessi infatti quelli usciti direttamente su piattaforme streaming o video on demand.

“In questo anno unico che ha chiesto così tanto a così tanti, l’Accademia è determinata a presentare un Oscar come nessun altra edizione prima, dando la priorità alla salute pubblica e alla sicurezza di tutti coloro che parteciperanno”, ha detto ancora il portavoce dell’Academy.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *