ornella-vanoni-dice-la-sua-sul-“sofa-gate”,-il-caso-mediatico-scoppiato-fra-erdogan-e-la-von-der-leyen
Spread the love

Questo martedì il Presidente della Turchia Erdoğan ha ricevuto la Presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen ed il Presidente del Consiglio europeo Charles Michel per discutere dei temi più caldi del momento, come le politiche migratorie ed il rilancio dell’Unione doganale e dei visti per i turchi.

Ciò che però ha lasciato in eredità questo colloquio è un incidente protocollare che ha investito la Presidente Von der Leyen che è rimasta a guardare da un divanetto appartato i due Presidenti che si erano invece accomodati sulle poltrone allestite solo per loro.

In brevissimo tempo, questa gaffe è diventata virale sui social, tanto che il caso mediatico è stato ribattezzato come il “sofa gate” e anche qualche esponente del mondo dello spettacolo ha detto la sua al riguardo, come Ornella Vanoni.

La cantante ha duramente stigmatizzato l’accaduto definendo “criminale” chi si comporta come si sono comportati i due Presidenti.

Ecco lo sfogo di Ornella Vanoni su Twitter:

“L’offesa fatta alla von der Leyen è un’offesa a tutte le donne e all’Europa intera e non è un maschio alfa è un criminale.”

L’offesa fatta alla von der Leyen è un’offesa a tutte le donne e all’Europa intera e non è un maschio alfa è un criminale.

— Ornella Vanoni (@OrnellaVanoni) April 8, 2021