oliver-dwek,-esce-la-monografia-«in-the-light-of-modernity»

Oliver Dwek, esce la monografia «In the Light of Modernity»

Spread the love

A vent’anni dall’apertura del suo Studio, Oliver Dwek celebra la ricorrenza con In the Light of Modernity (240 pag. 69,00/65,00 Euro) prima monografia internazionale pubblicata da Rizzoli New York in uscita a maggio 2021. Rivolto ai cultori di architettura e ai semplici appassionati, il volume tratteggia la carriera di Dwek e approfondisce la sua visione radicale del lusso e dell’eleganza. Scritto dal critico americano Philiph Jodidio il libro presenta le ultime creazioni dell’architetto belga, sempre influenzate da una profonda passione per il design e l’arte contemporanea, dai grandi palazzi di Bruxelles alle splendide ville mediterranee.

Oliver Dwek, In the Light of Modernity

«Olivier Dwek appare suo agio in ambienti in cui l’architettura è un elemento di una composizione più ampia» spiega Jodidio «in cui arte e design hanno un posto rilevante». Per Olivier Dwek, l’architettura è parte dell’interior design. Il suo lavoro riflette ambienti puri dove le opere di Jean-Michel Basquiat, Louise Bourgeois, George Nakashima e Charlotte Perriand si inseriscono naturalmente negli interni. Architetto d’arte contemporanea, alchimista della luce naturale, Dwek plasma ambienti da museo che combina con calore, comfort e un tocco di savoir-vivre. Il ricco apparato fotografico presente nel libro rivela il fascino di Dwek per le texture, l’uso di nuovi materiali sviluppati in collaborazione con artisti e il sapiente uso della luce, capace di esaltare il suo innato senso della simmetria e la sistematica fusion fra architettura e design. Philip Jodidio ha pubblicato più di cento libri tra cui monografie su Tadao Ando, Renzo Piano, Zaha Hadid, Jean Nouvel e Shigeru Ban.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *