nel-2020-la-cina-e-stato-l’unico-paese-sviluppato-al-mondo-in-cui-l’economia-e-cresciuta
Spread the love

Il PIL (Prodotto Interno Lordo) della Cina nel 2020 è cresciuto del 2,3 per cento, rendendola l’unico paese sviluppato la cui economia sia cresciuta nell’ultimo anno, secondo gli ultimi dati pubblicati dal National Bureau of Statistics of China. La crescita è avvenuta nonostante la pandemia e nonostante nei primi 3 mesi del 2020 la sua economia si fosse ridotta del 6,8 per cento, rispetto allo stesso periodo del 2019. Nell’ultimo trimestre del 2020 il PIL della Cina è cresciuto del 6,5 per cento, la maggiore crescita degli ultimi 2 anni rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

L’eccezione della Cina è ancora più vistosa se confrontata con le perdite delle altre grandi economie, causate soprattutto dalle conseguenze dell’emergenza sanitaria: la Banca Mondiale prevede una contrazione dell’economia degli Stati Uniti del 3,6 per cento nel 2020, mentre per l’Eurozona del 7,4 per cento. La contrazione a livello mondiale invece, sempre secondo le stime della Banca Mondiale, sarà del 4,3 per cento.

In generale però le cose dovrebbero migliorare nel 2021, soprattutto per effetto dell’arrivo dei vaccini contro il coronavirus: la Banca Mondiale prevede crescite del 3,5 e del 3,6 per cento per Stati Uniti ed Eurozona. La Cina invece dovrebbe andare ancora meglio, la stima di crescita per quest’anno è del 7,9 per cento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *