nasrin-sotoudeh-torna-in-carcere.-la-denuncia-del-marito:-«qui-c’e-odore-di-morte»

Nasrin Sotoudeh torna in carcere. La denuncia del marito: «Qui c’è odore di morte»

Spread the love

L’avvocata iraniana per i diritti umani potrà accedere alle cure, ma solo per un tempo limitato. Un calvario di cui non si intravede la fine

L’annuncio su Facebook dell’avvocata iraniana per i diritti umani

Intervista a Reza Khandan, marito di Nasrin Sotoudeh, l’avvocatessa e attivista iraniana per i diritti umani

L’attivista per i diritti umani detenuta nel carcere di Qarchak è stata rilasciata sabato scorso con un permesso temporaneo

L’attivista e avvocatessa iraniana per i diritti umani scarcerata ieri con un permesso temporaneo

L’attivista Khandan: «Lunedì processeranno nostra figlia Mehraveh: vogliono aumentare la pressione su mia moglie»

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *