molto-piu-che-un-hotel,-osborn-house-e-una-casa-lontano-da-casa
Spread the love

Grazie al talento di Linda Boronkay e Alan McMahon, Osborn House, situata tra il villaggio di Bundanoon e il Morton National Park, è diventata una proprietà che conta 22 suite, delle quali 15 di lusso, a sole due ore da Sydney e Canberra. I due designer hanno cercato di creare uno spazio che offrisse agli ospiti un’esperienza unica. Pur partendo dall’edificio storico, Linda e Alan non intendevano in alcun modo replicarne le caratteristiche: per loro era importante citare il passato ma rinnovare gli interni in maniera eccentrica e raffinata. «La combinazione di materiali di recupero e tessuti preziosi, provenienti da tutta Europa, è il nostro tocco personale» puntualizza Alan. «Grazie a questo gli ospiti si sentiranno quasi abbracciati da qualcosa di intimo e familiare». 

Linda Boronkay e Alan McMahon, Osborn House. Foto Alan Jensen.

Alan Jensen

Una delle principali caratteristiche di Osborn House è la varietà degli ambienti, fortemente ricercata dai designer. I visitatori potranno godere di un’esperienza completamente nuova alloggiando in una suite diversa, perché ogni spazio dell’hotel è irripetibile, stimolante. Sempre nel rispetto della storia dell’edificio originale: «Non è stato semplice decidere cosa tenere e cosa aggiungere» aggiunge Linda. «L’importante era non forzare le scelte e guardare al passato solo dove era assolutamente necessario».