mindful-skiing:-l’antidoto-invernale-per-liberare-la-mente-dallo-stress
Spread the love

Le Dolomiti non sono soltanto patrimonio mondiale dell’Unesco per l’unicità e la bellezza di un paesaggio che toglie il fiato, ma sono anche un’immensa palestra all’aperto per chi ama la montagna e l’attività fisica. In tutte le stagioni. Camminate, scalate, ciclismo da strada e mountain bike sono solo alcune delle attività da praticare in estate. D’inverno invece, le piste perfettamente innevate e il comprensorio sciistico più grande del mondo lasciano a bocca aperta gli appassionati che arrivano da ogni dove. Lo sci di fondo o ‘Mindful Skiing’, le ciaspole ma anche lo sci d’alpinismo e da non dimenticare la pista naturale per slittini, sono un’ottima alternativa allo sci alpino.

Negli ultimi anni sempre più persone hanno scoperto i benefici dello sci di fondo. Praticare questa attività fisica in mezzo a prati e boschi innevati – oltre ai vantaggi fisici di tipo muscolo-scheletrico e cardiovascolare – attenua anche lo stress mentale come già diversi anni fa sosteneva Wolfgang Schobesberger: direttore dell’Istituto dello sport e del turismo, nonché della salute e medicina alpina di Innsbruck nel Magazine della Fondazione Veronesi. 

Anche una ricerca della Mayo Clinic attribuisce infatti allo sci di fondo una maggiore capacità di pensare, migliorando l’umore e la qualità del sonno. Una delle principali differenze rispetto alle altre forme di esercizio di resistenza, come la corsa e il ciclismo, è che in questa disciplina la parte superiore del corpo gioca un ruolo più importante.

Inoltre, nella varietà dei movimenti che alternano momenti di sforzo più intensi a fasi di riposo, si attivano diversi gruppi muscolari molto importanti come la schiena, il collo, i muscoli e le gambe. Praticando lo sci di fondo in maniera regolare, si aiuta il corpo a migliorare forza e resistenza. Anche l’aspetto della coordinazione dei movimenti assume un’importanza primaria. Compiere gesti meccanici, quasi fosse una sorta di rituale, aiuta a vivere il presente, falcata dopo falcata, a liberare la mente dai pensieri. Pronta ad accogliere un nuovo inizio. 

Dove praticare questo sport? San Cassiano vanta un bellissimo Centro di Sci di Fondo, che si trova a 3 km dal centro, ad Armentarola. Le piste (per un totale di 26 km), sono adatte sia per lo stile classico sia per lo skating e offrono 8 percorsi di diversi livelli. Tutti gli itinerari si snodano tra i prati ed i boschi innevati.

Alex Moling

Rosa Alpina propone il pacchetto ‘Mindful Skiing’ per gli amanti di questa attività sportiva o per chi vuole provarla per la prima volta, che include il soggiorno di tre notti con prima colazione, due lezioni individuali con maestro, accesso di due giorni al centro di sci di fondo di San Cassiano e ai 26 km di piste, noleggio di sci, scarpe e racchette da fondo.

La location è già di per sé relax allo stato puro. Rosa Alpina, che dall’inverno 2020 è un Aman Partner Hotel, è la base ideale da cui partire per esplorare il ricco patrimonio e la cultura del territorio Unesco in cui si trova. L’hotel offre 18 camere, 32 Junior Suite e Suite, 1 Penthouse e 1 Chalet Zeno, 3 ristoranti, una zona wellness per famiglie, zona wellness per soli adulti, sala cinema, palestra, sala Yoga e due baite a 2.000 m di altitudine. Che vogliate migliorare la vostra forma fisica, instaurare un nuovo regime di benessere o trascorrere un po’ di tempo in relax in un centro benessere di livello mondiale, Rosa Alpina è la destinazione che fa per voi. 

Alex Moling

La Spa di Rosa Alpina è un rifugio sereno in cui gli ospiti possono rilassarsi dopo una giornata di attività alla scoperta delle Dolomiti. Oltre alle nove cabine dedicate ai trattamenti viso e corpo, gli ospiti possono accedere ad un’area riservata ai soli adulti e che include una grande piscina riscaldata, un hammam, una sauna finlandese, una biosauna, una vasca immersione ad acqua fredda e diverse aree relax dove potersi godere infusi alle erbe di montagna. Una piscina separata e un’area relax sono a disposizione delle famiglie per garantire uno spazio a loro dedicato. Il menu della Spa offre una vasta gamma di trattamenti olistici, molti dei quali sfruttano il potere curativo delle erbe locali per migliorare il benessere emotivo e fisico. Lo yoga studio, infine, offre una vista panoramica sui boschi di pini. Non resta che provare, per iniziare il 2022 nel segno del benessere