mina-settembre,-sapete-che-e-tratta-da-una-storia-vera?-cosi-nasce-la-fiction
Spread the love

Mina Settembre nasce dalla penna di Maurizio De Giovanni, lo scrittore napoletano, che con il suo romanzo ha ispirato la fiction

Mina Settembre, la fiction di Rai 1 che ha tenuto incollati milioni di spettatori davanti al piccolo schermo, nasce da una storia vera. La protagonista, interpretata da Serena Rossi, è entrata fin da subito nel cuore degli italiani che si sono immedesimati nelle sue storie, nelle sue vicende lavorative, sempre dalla parte del bene e a combattere le ingiustizie oltre che nelle sue diatribe amorose.

La fiction nasce dalla penna di Maurizio De Giovanni, lo scrittore napoletano che è dietro ad altri due grandi successi della fiction Rai: I bastardi di Pizzofalcone, che a breve tornerà sul piccolo schermo con la terza stagione, e Il commissario Ricciardi, impersonato da Lino Guanciale, per il quale De Giovanni ha partecipato alla scrittura del soggetto e della sceneggiatura.

Insomma una tripletta brillante che pone un sodalizio importante tra Rai, lo scrittore e il successo assicurato. E De Giovanni per la scrittura dei testi di Mina Settembre si è ispirato a fatti realmente esistiti, avvenimenti che lo hanno segnato e che l’hanno portato a scriverci uno dei suoi romanzi.

Mina Settembre, De Giovanni e la sua penna

Mina Settembre nasce dunque da una storia vera, da un fatto che ha colpito Maurizio De Giovanni. Si tratta di una protesta organizzata da parte di alcuni operatori sociali che manifestano per il taglio dei fondi al loro settore. Una manifestazione per occupare il Maschio Angioino, a Napoli, e far sentire la propria voce.

Volevano che il presidente della Campania prendesse in carico le loro rimostranze per ricevere delle risposte adeguate a quello che loro chiedevano. Una protesta decisa che ha portato alcuni lavoratori a fare anche lo sciopero della fame che ha colpito molto lo scrittore napoletano che per diversi giorni ascoltò i lavoratori e ne scrisse poi le vicende, con le loro ragioni, le condizioni di lavoro nelle quali lavoravano.

Da questo contesto nasce Mina Settembre. Una donna che decide di lasciare gli ambienti altolocati con tanti agi per andare a lavorare in un consultorio napoletano dei quartieri più poveri arrivando a scontrarsi con alcune realtà difficili dei Quartieri Spagnoli.

Category: Art

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *